Parte domani, mercoledì 7 dicembre, l’ottava edizione di Cortodino, il festival cinematografico in memoria di Dino De Laurentiis. La kermesse, organizzata dall’Associazione Esseoesse, è stata presentata nel corso della conferenza stampa  tenuta al Caffè Gambrinus di Napoli. Decine di appuntamenti in programma: incontri d’autore, anteprime e masterclass oltre alle proiezioni no stop nelle sei sale allestite tra Torre Annunziata e Boscotrecase. Centinaia di cortometraggi in gara e fuori concorso che saranno proiettati, gran parte dei quali con sottotitolazione. La novità di quest’anno infatti è la partnership con l’Ente Nazionale Sordi della Campania. Un progetto “Andiamo insieme al cinema” grazie al quale sarà possibile anche per i non udenti assistere alle proiezioni con all’ausilio dei sottotitoli. Alla conferenza erano presenti il presidente dell’Associazione Esseoesse Filippo Germano, il sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione, il presidente dell’Ente Nazionale Sordi Campania Gioacchino Lepore, il presidente del Coordinamento Festival cinematografici della Campania Giuseppe Colella e il presidente di Arevod, rete di ospitalità diffusa, Aldo Avvisati. Nel corso della “settimana del cinema” a Torre Annunziata sono previsti sette “Incontri d’autore” e due masterclass, una di animazione e una dedicata alla fotografia. Il 12 novembre poi, nel Teatro Politeama, la serata finale con le premiazioni e ospiti d’eccezione.
r


Un ciliegio in ricordo di Antonio: Napoli ricorda il disabile ucciso in un raid nel 2004

Notizia Precedente

Legambiente. ‘Clean Sea Life’, domenica 11 novembre presso la spiaggia di Rovigliano

Prossima Notizia

Scrivi la tua opinione


Altro Cinema


Ti potrebbe interessare..