google news

Imprenditore salernitano perseguitato dalla ex, scatta la misura cautelare per una 27enne

Sala Consilina. La sua vita era diventata un inferno dopo che aveva deciso di lasciare la bella rumena con la quale aveva intrattenuto una breve relazione l’estate scorsa. Stanco di essere perseguitato un imprenditore 50enne di Sala Consilina ha denunciato tutto ai carabinieri che stamane hanno eseguito un’ordinanza cautelare con divieto di avvicinamento nei confronti […]

    Sala Consilina. La sua vita era diventata un inferno dopo che aveva deciso di lasciare la bella rumena con la quale aveva intrattenuto una breve relazione l’estate scorsa. Stanco di essere perseguitato un imprenditore 50enne di Sala Consilina ha denunciato tutto ai carabinieri che stamane hanno eseguito un’ordinanza cautelare con divieto di avvicinamento nei confronti della donna di origini romene che da 5 mesi, con continue aggressioni e minacce, vessava la vittima.
    L’estate scorsa, tra i due c’era stata una relazione sentimentale che li aveva portati anche ad una breve convivenza di una quindicina di giorni, ma poi l’uomo aveva deciso di tronacare. E lì erano iniziate le vessazioni continue. Lanci di sassi, specchietto e parabrezza dell’auto in frantumi. Si era appostata di notte vicino casa dell’uomo, violando, più volte, il suo domicilio; lo aveva aggredito fisicamente provocandogli lesioni. Il tutto, mentre dichiarava la totale noncuranza rispetto ad un eventuale intervento dei carabinieri. Oggi, i militari della locale compagnia, guidati dal capitano Davide Acquaviva, hanno notificato alla donna un’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa, emessa dal gip di Lagonegro su richiesta della procura che contesta alla 27enne l’accusa di atti persecutori.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV