E’ fissata per venerdi 26 ottobre la release date digitale del primo disco di inediti de La Terza Classe, mentre la pubblicazione del CD è prevista il 26 novembre..
I cinque brani che compongono l’ sono stati prodotti dalla band in collaborazione con Massimo De Vita (Blindur), mixati da Paolo Alberta (Negrita, Roy Paci, Ligabue); masterizzati da Andrea Suriani (Cosmo, Calcutta, Coez).
Se i primi due lavori discografici, “Ready to Sail” (2013, autoprodotto) e “FolkShake” (2016, su etichetta “Ad Est dell’Equatore”), i brani proposti erano re-interpretazioni di classici della tradizione folk americana, oggi il trio – che dal vivo diventa quintetto – pubblica cinque brani inediti che vanno a comporre l’ dal titolo omonimo.
Prima di partire per gli Stati Uniti, dove la band realizzerà un tour di oltre 20 date, presenta in esclusiva le nuove canzoni il 20 ottobre al Teatro Bellini di alle ore ore 17.30, mentre al ritorno dagli USA (7 dicembre) saranno di scena presso l’Ex OPG, Je sò Pazz di Napoli.
Pierpaolo Provenzano (chitarra, voce), Rolando “Gallo” Maraviglia (contrabbasso, voce), Enrico Catanzariti (percussioni, voce) – con l’ormai consolidata collaborazione dei musicisti Corrado Ciervo (violino, keyboard) e Alfredo D’Ecclesiis (voce) sono partenopei nel cuore ma americani nello spirito. Un connubio stranissimo che però li ha caratterizzati sin dagli esordi quando la loro attività di busking li ha portati in giro per l’Italia e l’Europa.
“La novità sonora di questo disco è frutto prima di tutto delle ricerche che abbiamo operato nella tradizione musicale folk anglosassone”; dichiara la band. “Dopo aver suonato, studiato e fatto ricerca in questi ambiti abbiamo voluto portare la nostra musica ed i nostri testi in una dimensione più moderna rispetto a quella affrontata nel nostro precedente lavoro”.

ADS
LEGGI ANCHE  'Pastellessa Folk Festival', III edizione



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Napoli, catturati gli uomini del commando del rione Luzzatti: avevano anche bombe ‘scheggianti’

    Notizia precedente

    Concorsi truccati nell’esercito: ecco come funzionava il ‘sistema’. I NOMI DEI 15 ARRESTATI

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..