Documenti falsi, arrestato a Napoli un pregiudicato perugino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri mattina gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Campania e del commissariato Vicaria Mercato hanno arrestato Francesco Romano, pregiudicato, 35enne di Perugia, per i reati di falsa dichiarazione della propria identità a Pubblico Ufficiale e possesso di documenti falsi.
I poliziotti transitando per Corso Garibaldi hanno notato 2 uomini che confabulavano tra loro, che alla vista della polizia hanno tentato di allontanarsi.
I poliziotti li hanno fermati e, a seguito del controllo, hanno rinvenuto nel borsello del 35enne due carte d’identità riportante la medesima foto ma con generalità diverse, nonché 3 cellulari e diversi documenti bancari intestati ad altre persone.
Il 35enne non ha dato alcuna spiegazione circa il possesso dei documenti.
Gli agenti hanno accertato che il giovane, al momento del controllo aveva fornito false generalità.
Romano è stato arrestato ed in attesa della celebrazione del rito per direttissima.







LEGGI ANCHE

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE