Aperta un’inchiesta sul decesso di Loriana Fantini, settantasetta anni originaria di Battipaglia e residente a Salerno. La donna, dopo essere stata ricoverata nell’ospedale di Battipaglia in seguito a una caduta, è deceduta sabato sera nel reparto di rianimazione. Era ospite in una casa di riposo di Bellizzi, è in una delle stanze riportando una ferita alla tempia che ha avuto bisogno di alcuni punti di sutura. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di e della compagnia di Battipaglia, diretti dal maggiore Vitantonio Sisto, che sabato sera subito dopo il decesso della donna hanno informato il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Salerno. Il sostituto procuratore Francesco Rotondo ha ordinato il sequestro della salma per l’esame esterno del cadavere che è stato eseguito qualche ora dopo il decesso dell’anziana signora. 
L’inchiesta era già scattata giovedì dopo la dell’anziana quando uno dei figli di Loriana Fantini si è recato dai carabinieri della stazione di ed ha segnalato la caduta della madre presso la casa di riposo. I militari subito dopo la hanno avviato le indagini e hanno ascoltato il personale nella casa di riposo per ricostruire l’episodio. L’obiettivo degli inquirenti è quello di appurare con esattezza le cause del decesso della donna e se la ferita riportata alla testa dopo la caduta ha provocato la morte della signora. Nelle prossime ore potrebbe essere effettuata l’autopsia. 

#EFEFEF; padding-top: 5px;">
LEGGI ANCHE  Sorella del ras di San Giovanni sorpresa a Portici a spacciare

Anziana cade nella casa riposo e muore: aperta inchiesta Salernitano
di Regina Ada Scarico per Cronache della Campania

ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Patrimonio immobiliare di Napoli: anche la Corte dei Conti dà ragione a Romeo

    Notizia precedente

    Sette imprenditori della zona di Solofra denunciati per inquinamento ambiantale

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..