regione campania


Quarantanove di cui ventisette festival, diciassette rassegne e premi, cinque cinecircoli, sono i beneficiari delle risorse per un milione e quattrocentocinquanta mila euro che la ha destinato nel 2018 alla promozione e della cinematografica e audiovisiva, per la seconda annualità di attuazione della legge regionale n. 30 del 2016 per il . “Rispetto ai trentuno approvati nel 2017, l’incremento considerevole del 2018 conferma la strategia concreta, avviata nel biennio precedente, per la valorizzazione e il rilancio del comparto”, si legge in una nota. “La varietà delle iniziative, da quelle ormai storiche e consolidate, alle più innovative ed emergenti, comprese le prime edizioni evidenzia una forte vivacità territoriale, ben distribuita e rappresentata dalle aree periferiche a quelle cittadine, accogliendo in pieno le direttive e le aspettative contenute nell’impianto normativo regionale. Il ventaglio delle proposte, alcune delle quali saranno realizzate entro la fine dell’anno, evidenzia un importante valore aggiunto anche per l’attrattività turistica e la destagionalizzazione dei flussi con, in alcuni casi, un evidente respiro internazionale. L’insieme dei quarantanove che la sostiene attraverso l’assegnazione di contributi, di fatto si presenta come una vetrina unica e di interesse popolare, grazie all’ampia partecipazione di pubblico e alla diversificazione dei concorsi e delle tematiche, che spaziano da quelle sociali e inclusive, alle educative con il coinvolgimento di scuole e università, senza dimenticare i settori specialistici. Il contesto vede protagonisti i piu’ affermati e noti registi, produttori e attori, accanto a giovani talenti, in un corollario diffuso di incontri, dibattiti, mostre, concerti, eventi spettacolari che si legano alla proiezione di centinaia di opere rappresentative delle cinematografie di ogni parte del mondo”.



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..