Napoletani in trasferta nel vicino Molise per compiere truffe. Sono stati scoperti e denunciati dai carabinieri. A Castel San Vincenzo, in provincia di Isernia, i militari della locale Stazione, hanno denunciato due persone, originarie della provincia di Napoli, in quanto responsabili di una truffa online. Dopo aver messo in vendita online pneumatici per mezzi agricoli, hanno intascato 500 euro da un acquirente del luogo senza mai consegnare il materiale. A Sesto Campano, invece i militari della locale Stazione, hanno denunciato un giovane, originario della provincia di Napoli, che trasportava materiale contraffatto: si trattava di generatori di corrente sui quali era applicata l’etichettatura di marchi di prodotti italiani ma erano di provenienza cinese.



Pubblicità'

I carabinieri sequestrano 7 mila chili di conserve di pomodoro tra Avellino e Salerno

Notizia Precedente

Terremoto Giappone: i morti aumentano ancora

Prossima Notizia