Seguici sui Social

Cronaca

Violenta la nipotina e la bimba vicina di casa, arrestati nonno orco e sua figlia

PUBBLICITA

Pubblicato

il


Nocera Inferiore. Nonno orco in cella insieme alla figlia che non ha impedito le violenze su sua figlia e su una piccola vicina di casa. E’ stata eseguita stamane un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di A. R. di Nocera Superiore e della figlia M. R. residente a Roccapiemonte. L’ordinanza del Gip Luigi Levita è stata eseguita dai carabinieri della polizia giudiziaria del tribunale di Nocera Inferiore. Ad indagare sul caso di abusi sessuali ai danni di due bambine il pm della Procura di Nocera inferiore, Gaetana Amoruso.
L’uomo, padre dell’altra arrestata, è accusato di abusi sessuali continuati ai danni della nipotina e di una bambina, minore di 10 anni, vicina di casa che veniva affidata in custodia dai genitori alla famiglia degli indagati. M. R., è accusata di abusi sessuali in concorso perchè tollerava le violenze del padre su sua figlia e sull’altra minore, nonostante sapesse cosa accadeva nella sua casa.
I due sono stati trasferiti stamane nel carcere di Fuorni, in attesa dell’interrogatorio di garanzia. Le indagini, eseguite dagli uomini della sezione di Pg dei carabinieri del tribunale nocerino, hanno permesso di accertare numerosi episodi ai danni delle due bambine. Nel corso delle indagini sono stati ascoltati numerosi testimoni, le cui dichiarazioni sono state riscontrate attraverso indagini tecniche e tradizionali.



Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, temperature in picchiata: aperta anche la stazione Vanvitelli per i clochard

Pubblicato

il

Napoli, temperature in picchiata: aperta anche la stazione Vanvitelli per i clochard.

Visto l’aggravarsi delle condizioni meteo e il forte abbassamento delle temperature previsto nelle prossime ore, l’assessore alle Politiche per il Lavoro con delega al contrasto alle povertà del Comune di Napoli, Giovanni Pagano, informa che oltre alle stazioni di metro di Museo, Piazza Municipio, le strutture ‘La Palma’ e ‘La Tenda’, già previste nel Piano antifreddo partito lo scorso 29 dicembre, da questa notte resterà aperta anche la stazione metro di piazza Vanvitelli dalle 23:00 alle 5:00 con i relativi servizi igienici.

“Devo ringraziare l’assessore Gaudini e Fabio Pascapè, dirigente del servizio politiche di integrazione e nuove cittadinanze – dice Pagano – che ieri, con il supporto di Anm, hanno lavorato fino a tarda sera per garantire l’apertura in tempi rapidi anche della Stazione di Vanvitelli, oltre quelle già operanti.

LEGGI ANCHE  Salerno, fugge a un controllo: danneggia auto, inseguito ed arrestato dagli agenti

“Siamo consapevoli della parzialità delle misure messe in atto rispetto al tema dei senza fissa dimora, che resta una delle questioni più complesse e delicate di questa città – sottolinea – proprio per questo lunedì abbiamo convocato un tavolo tra assessori competenti e dirigenti per fare il punto della situazione”.

“Nelle scorse settimane solo a Roma sono morte per il freddo 9 persone, parliamo di una questione che va ben oltre i confini cittadini – continua l’assessore – c’è bisogno di una maggiore collaborazione istituzionale sul tema, da lunedì ci attiveremo in questa direzione”.

È sempre possibile contattare la centrale operativa sociale al numero 0815627027, col servizio attivo dalle 16.00 alle 8.00, oppure inviare una e-mail all’indirizzo sos.senzadimora@comune.Napoli.it per segnalare la presenza di persone senza dimora nelle strade cittadine ed attivare un immediato aiuto da parte delle Unità Mobili di Strada.

Continua a leggere

Le Notizie più lette