Ryanair annuncia: dal 1 novembre si paga per per portare il trolley in cabina

SULLO STESSO ARGOMENTO

Svolta in Ryanair e cambio di abitudini per i passeggeri della low cost irlandese che dovranno dire addio al bagaglio a mano gratuito in cabina e in stiva. Ryanair ha annunciato che tutti i passeggeri dovranno pagare, dal 1 novembre, la possibilita’ di trasportare una piccola valigia sull’aereo. Finora i passeggeri potevano portare con loro gratuitamente un piccolo trolley (massimo 10 chili) e una piccola borsa. In una nota la compagnia ha fatto sapere che i clienti che acquisteranno l’imbarco “priority” pagheranno 6 euro per tratta per portare un piccolo trolley in cabina insieme ad una borsa o zaino. I passeggeri che, invece, non pagaheranno l’imbarco prioritario potranno mandarlo in stiva, registrandolo al momento dell’acquisto del biglietto ad un costo di 8 euro o di 10 euro se registrato successivamente. D’ora in poi, quindi, i passeggeri potranno portare, gratuitamente solo una piccola borsa o un piccolo zaino che puo’ essere posizionato sotto il sedile. La societa’ irlandese ha motivato questa cambio di policy con l’obiettivo di stimolare i clienti a spedire il bagaglio al fine di ridurre il tempo necessario per l’imbarco. Negli ultimi mesi, infatti, ha tenuto a sottolineare Ryanair, sono state etichettati all’imbarco tantissimi bagagli e questa politica “che ha portato all’etichettatura fino a 120 valigie gratuite ai gate per imbarco ha portato a ritardi di circa 25 minuti”. Da novembre, quindi, avverte la low cost “non ci sara’ piu’ etichettatura gratuita di bagagli al gate”.






LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 22 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 22 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato a portare a termine...

Amianto in Fincantieri di Castellammare: risarcimento di 140mila euro a operaio di Scafati

Risarcimento da 190mila euro per un ex operaio Fincantieri di Castellammare di Stabia Un ex operaio della Fincantieri di Castellammare di Stabia ha ottenuto...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE