La tragedia dopo la notte in discoteca: muore 24enne nel Cilento

SULLO STESSO ARGOMENTO

La tragedia dopo la notte in discoteca: ieri mattina un altro triste episodio segna il Golfo di Policastro. Un incidente stradale ha tolto la vita ad Antonio Ernesto Zacaria, ventiquattro anni e residente a Maratea. Salvo l’amico di Sapri, di anni ventidue. Entrambi, in sella ad uno scooter Beverly 300, facevano rientro a casa dopo una notte trascorsa in discoteca a Policastro. Giunti a Capitello, Zacaria ha perso il controllo del due ruote che è finito violentemente contro il muretto che delimita quel tratto della ss. 18. In seguito all’impatto violentissimo il giovane centauro sarebbe morto. Il ventiduenne di Sapri, invece, dopo l’impatto tra lo scooter e il muretto è finito sulla strada riportando contusioni e fratture. E’ ricoverato presso l’ospedale dell’Immacolata ma è fuori pericolo di vita. Dopo gli accertamenti del caso la salma è stata restituita ai familiari per i funerali che saranno celebrati a Maratea.Il fatale incidente è avvenuto intorno alle cinque mentre faceva il giovane nato a Panama e residente a Maratea faceva rientro a casa. Probabile che alla base dell’incidente ci sia l’alta velocità. Tutti e due i ragazzi indossavano il casco e non avevano abusato di alcool o sostanze stupefacenti.






LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 23 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 23 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato. Approfitta di questa carica...

Controlli dei Carabinieri a bar e luoghi di ritrovo a Frignano e Villa di Briano

Nel casertano, i carabinieri della Compagnia di Aversa hanno eseguito un servizio coordinato nei centri di Frignano e Villa di Briano, con l'obiettivo di...

Lavori straordinari, stop ai treni su due tratte della Circumvesuviana nel weekend

L'Ente Autonomo Volturno (EAV), responsabile della gestione delle linee ferroviarie vesuviane, annuncia la sospensione della circolazione su due tratte della Circumvesuviana nel prossimo fine...

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE