Spacciava in Penisola Sorrentina davanti alla Basilica: finisce ai domiciliari

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Meta di Sorrento un 18enne incensurato di Vico Equense, E.K., è stato perquisito dai carabinieri della stazione di Piano di Sorrento nei pressi della Basilica di Piazza Santa Maria del Lauro e trovato in possesso di 2 etti circa di hashish. E’ stato arrestato e posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.
A Sorrento, invece, all’interno della Villa comunale, i carabinieri della locale compagnia hanno bloccato un 16enne del luogo già noto alle forze dell’ordine che aveva appena ceduto a un coetaneo 10 grammi di marijuana. Il giovane è stato denunciato e gli è stata sequestrata la somma di 110 euro in contante, il suo acquirente segnalato alla prefettura. Segnalate, durante il servizio di contrasto allo smercio di droga, altre 3 persone trovate in possesso complessivamente di 6 grammi di marijuana.






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE