Elezioni, a sorpresa i Cinque Stelle vincono ad Avellino nel regno di De Mita

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ Vincenzo Ciampi (M5S) il nuovo sindaco di Avellino. A conclusione dello scrutinio del turno di ballottaggio – che ha registrato un forte calo calo nell’affluenza – il candidato del M5s ha ottenuto il 59,5%, pari a 13.694 voti, battendo Nello Pizza, candidato della coalizione di centrosinistra, che si e’ fermato al 40,4%, pari a 9.307 voti.Avellinese, 50 anni, funzionario dell’Agenzia delle Entrare, attivista storico del Movimento, Ciampi al primo turno si era attestato sul 20,2% rispetto al 42,9% di Pizza le cui liste a sostegno avevano ottenuto il 53% dei voti, conquistando la maggioranza: 18 seggi su 32. La vittoria di Ciampi, che nel secondo turno si e’ giovato del sostegno ufficioso di due liste civiche e del candidato sindaco del centrodestra, usciti al primo turno, fa conquistare un nuovo seggio al M5s, 6 in totale, e un seggio a Forza Italia. “Nessuna rivincita – ha detto il neo sindaco, in riferimento al fatto di non avere comunque una maggioranza consiliare – ma l’impegno a mettere a disposizione della citta’ la responsabilita’ di ogni singolo consigliere comunale”. Ciampi ha anche annunciato che nominera’ “una Giunta di alto profilo tecnico” e che intende procedere “trovando la maggioranza sui singoli problemi”. Il dato sull’affluenza nel ballottaggio e’ stato del 50,3%, -20,9% rispetto al primo turno quando la percentuale del 71,2.


telegram

LIVE NEWS

Napoli, agguato alle Case Nuove: arrestato Francesco Matteo

Ieri mattina, la Polizia di Stato ha arrestato un...
DALLA HOME

Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE