Napoli. Parte anche quest’anno l’ “Mare Sicuro” della Direzione Marittima della , sotto il coordinamento dell’ammiraglio Arturo Faraone. Obiettivi: tutelare l’incolumità dei bagnanti, la difesa dell’ambiente marino e la sicurezza di quanti andranno per mare. Sino al 16 settembre saranno impiegati ogni giorno oltre 100 uomini e donne e circa 50 mezzi navali della Direzione Marittima, lungo tutti i 500 chilometri di costa della . E’ prevista infatti la presenza dei militari della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera nei periodi di maggior afflusso lungo tutte le coste della regione, con particolare attenzione ai siti considerati “sensibili” a causa della maggior affluenza turistico balneare. “L’impegno rafforzato mira così ad assicurare rapidi interventi di soccorso in favore di bagnanti, diportisti e subacquei ed a garantire più intensi su tutte le attività svolte in mare, per prevenire condotte illecite, pericolose per le persone, per il patrimonio ambientale, per l’ecosistema marino e per le risorse ittiche”, ha spiegato la Direzione marittima. La Guardia Costiera ha deciso di scendere in campo non solo con l’attività operativa a salvaguardia della vita umana in mare, ma anche con una forte attività di sensibilizzazione: testimonial della campagna in è Davide Tizzano, pluricampione olimpico di canottaggio.



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Altro Cronaca

Ti potrebbe interessare..