Una serra con 15mila piante di , nascosta tra le coltivazioni di pomodorino tipico del pomodorino di , e’ stata scoperta dalla Polizia, grazie anche all’utilizzo di un drone. Personale della Squadra mobile di e del Commissariato di hanno sequestrato complessivamente 6mila chilogrammi di droga, per un valore stimato in diversi milioni di euro, e arrestato il ‘coltivatore’. Gli arbusti di di diverse dimensioni sono stati estirpati anche con l’utilizzo di una ruspa e trasportati nella Questura di Ragusa, in attesa di essere distrutti, grazie all’utilizzo di due tir. La piantagione di ‘ sativa’ era stata realizzata in serra su un’aria di oltre 3.500 metri quadrati. Sono in corso analisi sulla droga sequestrata per accertare la qualita’ ed il principio attivo al fine di poterne stimare l’esatto valore commerciale. Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Ragusa. 



Pubblicità'

Scafati Basket: 2-0 nei playoff contro Ferrara

Notizia Precedente

Napoli, si è svegliato dal coma il detenuto ricoverato al San Paolo

Prossima Notizia