Mondiali: scandalo Argentina, manuale per sedurre le russe

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il manuale per ‘sedurre le ragazze russe’ durante i Mondiali di calcio, diffuso dalla Federcalcio argentina (AFA) è sotto inchiesta da parte dell’Istituto Nazionale contro la discriminazione, la xenofobia e il razzismo (INADI), che non esclude di citare in giudizio i manager della federazione sportiva. “E’ da stigmatizzare e discriminatorio”, ha detto Claudio Presman, funzionario dell’Inadi, a radio La Red. “Una associazione così importante non può fare una cosa così discriminatoria”, ha detto il funzionario, che ha anticipato che per il “manuale dell’Afa possono essere citati” i suoi dirigenti. L’agenzia antidiscriminazione sta cercando di scoprire chi ha incluso i controversi consigli per conquistare le russe nel manuale del corso di lingua e cultura russa che l’Afa ha consegnato martedì nella sede di Buenos Aires, a giornalisti, dirigenti sportivi e giocatori per i Mondiali di Russia 2018. Il manuale di “lingua e cultura russa” conteneva suggerimenti per sedurre donne del posto. “Cosa fare per avere una chance con una ragazza russa”, è il titolo di un capitolo dedicato al tema, avvertendo che “alle ragazze russe non piace essere viste come oggetti”. “Molti uomini, visto che le donne russe sono belle, vogliono solo portarle a letto, forse lo vogliono anche loro, ma sono persone che vogliono sentirsi importanti e uniche”, viene spiegato nel manuale.



Torna alla Home

Punta Campanella, due giornate per la tutela dei delfini

Il 20 e il 21 maggio si è tenuto il Corso di Doplhin watching nell'ambito del progetto europeo Life Delfi. Coinvolti pescatori e altri operatori del mare. In fase di sperimentazione nuovi dissuasori realizzati con l'intelligenza artificiale. Terranno i delfini lontani dalle reti da pesca. Imparare ad avvistare i delfini...

Castello di Cisterna e Marigliano, droga e denaro contante: due arresti

Operazione ad alto impatto dei Carabinieri nei quartieri popolari di Pontecitra a Marigliano e nella zona della Legge 219 a Castello di Cisterna. Due giovani sono finiti in manette, mentre sono state sequestrate armi, droga e denaro contante. I due arrestati sono Antonio D’Ambrosio, 21 anni, già noto alle...

CRONACA NAPOLI