Aggiornato -

16 Agosto 2022 - 03:03

Aggiornato -

martedì 16 Agosto 2022 - 03:03
HomeCalcioLa Juve Stabia crolla a Caserta nel recupero

La Juve Stabia crolla a Caserta nel recupero

In una domenica di aprile con un clima che assai ricorda la stagione estiva, Casertana e Juve Stabia si affrontano allo stadio Pinto, entrambe alla ricerca di un successo. Se da una parte c’è la […]
google news

In una domenica di aprile con un clima che assai ricorda la stagione estiva, Casertana e Juve Stabia si affrontano allo stadio Pinto, entrambe alla ricerca di un successo. Se da una parte c’è la gloria, dall’altra ci sono anche obiettivi da raggiungere: per le Vespe c’è il quarto posto in graduatoria da consolidare, mentre per i Falchi sono alla ricerca dei tre punti per certificare la propria presenza ai play off promozione. La prima frazione è quasi tutta di marca rossoblu, i quali hanno avuto almeno due occasioni nitide per passare in vantaggio prima con Meola poi con Finizio ma la fortuna non li premia e da annotare c’è anche una situazione da analizzare per un presunto penalty non assegnato alla squadra della Reggia. La Juve Stabia si affaccia poco nei pressi della porta difesa da Forte, affidandosi per lo più al contropiede. Al fischio finale del primo tempo, con il risultato ancora fermo sullo 0-0, Simeri si rende protagonista di qualche parola poco ortodossa all’indirizzo del pubblico di casa. Nella ripresa la prima chance porta ancora la firma rossoblu con Turchetta che di testa colpisce la parte interna della traversa con la palla che, nonostante il tocco con la schiena del portiere Branduani, non varca la linea. L’azione successiva è però gialloblù e lascia il segno. Dal corner, la palla giunge in area e dopo una serie di batti e ribatti, Strefezza è lesto a siglare il vantaggio per i suoi. Svantaggio immeritato per i Falchi che provano almeno a rimettere in equilibrio il match con una punizione ben calciata da Pinna dai 35 metri ma la dea bendata non assiste neanche stavolta. È solo questione di minuti perché la Casertana trova il pari: un traversone dalla destra trova pronto De Vena che di testa manda in visibilio i tifosi. Quando la gara pare volgere al termine sull’1-1, De Rose, in pieno recupero, sigla il meritato vantaggio; non è finita qui: una ripartenza dei rossoblu all’ultimo istante, decreta il 3-1 finale con un tiro dai 30 metri di De Vena che si insacca sotto la traversa: il Pinto è in visibilio: il derby è rossoblu e la qualificazione ai playoff è matematica.
CASERTANA (3-5-2): Forte I; Pinna, Lorenzini, Polak; Finizio (63′ Padovan), De Rose, Santoro (83′ Rajcic), D’Anna, Meola; Turchetta, Alfageme. A disposizione: Gragnaniello, Cardelli, De Marco, Forte II, Cigliano, Rainone, Minale, Tripicchio, De Vena. All.: D’Angelo
JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Crialese, Allievi, Bachini, Dentice (58′ Franchini); Vicente (76′ Calò), Viola, Mastalli; Berardi (76′ Sorrentino), Simeri (76′ Melara) Canotto (18′ Strefezza). A disposizione: Bacci, Esposito, Severini, Redolfi, Matute, D’Auria. All.: Caserta – Ferrara
MARCATORI: 59′ Strefezza (Js), 75′ De Vena, 93′ De Rose, 95′ De Vena
ARBITRO: Nicolò Cipriani ASSISTENTI: Meocci – Garzelli
AMMONITI: Vicente (JS), D’Anna (C), Simeri (JS), Santoro (C), Berardi (JS), Cigliano (C)
RECUPERO: 3’/5′

Antonio Citarelli

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Calcio Napoli, Spalletti: “Lobotka? Sembrava Iniesta”

Calcio Napoli. "Non è una partita che può dire quale sarà il percorso, bisognerà darci tempo. Sono stati bravi tutti anche se in alcune...

Calcio Napoli, buona la prima: 5 a 2 a Verona

Il Napoli fatica all'inizio, va in svanteggio ma poi schiaccia sull'acceleratore e vince largamente la prima di campionato espugnando il 'Bentegodi'. Lo scontro con il...

Poggioreale, il garante: “I detenuti hanno chiesto di vedere le partite del Napoli”

Visita a Poggioreale nel giorno di Ferragosto del garante campano dei detenuti Samuele Ciambriello. Tante le richieste emerse dai colloqui con i detenuti per una...

Allerta meteo Campania, domani piogge e temporali

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di criticita' di colore giallo per piogge e temporali per la giornata di...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita