Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Attualità

Tumori: 500 morti e 1.000 nuovi casi al giorno in Italia

Pubblicato

il

mantovani


Con 500 morti e 1.000 nuovi casi ogni giorno solo in Italia, il cancro continua a fare paura. Eppure grazie ai progressi della ricerca medica sta diventando sempre piu’ curabile: degli attuali 3 milioni di italiani con cancro, infatti, circa il 60% sopravvive a 5 anni dalla diagnosi. Ma cos’e’ un tumore e come si forma? Perche’ ci si ammala? Quali sono le terapie piu’ efficaci, e quali le nuove frontiere della ricerca? A queste domande risponde Alberto Mantovani, direttore scientifico di Humanitas, attraverso storie di vita ed esperienze di laboratorio contenute nel suo libro ‘Bersaglio mobile’ edito da Mondadori, in libreria da domani. “L’obiettivo di questo libro, condividere le mie conoscenze su un argomento di cosi’ ampio interesse – spiega Mantovani – si intreccia con un’ambiziosa speranza: fornire al lettore gli strumenti per ‘immunizzarsi’ nei confronti di tutte quelle fake news che riguardano cure o tecniche di prevenzione del cancro tanto miracolose quanto prive di ogni fondamento scientifico. E che, travestite da false speranze, creano solo amare illusioni”. La lotta contro il cancro e’ descritta nel libro come “una straordinaria avventura fatta di alti e bassi, di successi e momenti bui, ma caratterizzata da costanti progressi nella conoscenza, nella diagnosi e nella terapia”. In questo scenario, conclude Mantovani, “agli approcci di cura tradizionali come chirurgia, radioterapia, chemioterapia e terapie mirate, che hanno ottenuto importanti risultati, si affianca oggi l’immunoterapia: numerose armi del sistema immunitario vengono usate con successo nella cura e nella prevenzione. Al punto che l’immunoterapia sta cambiando e sempre piu’ cambiera’ la storia naturale di molti tipi di tumore. Coronando in questo modo il sogno dei padri della medicina di sconfiggere il cancro utilizzando le nostre difese naturali”.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Covid, positivo il campione di F1, Lewis Hamilton

Pubblicato

il

covid,lewis hamilton
foto dal profilo facebook

Covid, positivo il campione di F1, Lewis Hamilton.

Il pilota di F1 Lewis Hamilton è risultato positivo al covid. Lo scrive la Fia sui social: il pilota campione del mondo della Mercedes ha avuto la conferma del contagio dopo i test obbligatori precedenti il Gran Premio di Sakhir. Hamilton è al momento in isolamento.

Ieri mattina, pero’, il 35enne pilota di Stevenage si e’ svegliato con sintomi lievi ed e’ stato informato che un contatto prima dell’arrivo in Bahrein era successivamente risultato positivo. Hamilton e’ stato cosi’ costretto a fare un altro test che e’ poi risultato positivo; un esito che e’ stato confermato da un secondo test. Il britannico in isolamento fiduciario in base ai protocolli per il Covid-19 e alle linee guida di salute pubblica del Bahrain. A parte i sintomi lievi, la Mercedes assicura che il suo fuoriclasse e’ in forma e sta bene, con l’intera squadra che gli invia i migliori auguri per una pronta guarigione.

Continua a leggere

Le Notizie più lette