Ercolano, viola la sorveglianza speciale e fugge alla vista della polizia: finisce ai domiciliari

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Torre del Greco, hanno arrestato Terrone Giuseppe, di anni 33, con pregiudizi di polizia, per il reato di inosservanza delle obbligazioni derivanti dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di Soggiorno, che prevedeva, l’obbligo di rincasare e permanere nella propria abitazione dalle ore 20,00 alle ore 07,00.I poliziotti, nell’ambito dei servizi di controllo, mentre stavano percorrendo via B. Cozzolino nel Comune di Ercolano, direzione Portici, all’altezza del locale mercato dei fiori, hanno notato all’interno di una vettura condotta da Terrone Giuseppe , noto alle forze di polizia, perché sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Torre del Greco, camminare nel senso opposta di marcia.Gli agenti hanno tentato di fermare la vettura e sebbene fossero stati utilizzati i dispositivi supplementari acustici e visivi, di tutta risposta Terrone Giuseppe ha accelerato tentando di fuggire, creando panico tra i frequentatori e passanti della zona.Bloccato, dopo un breve inseguimento, in via Circumvallazione, Terrone Giuseppe è stato arrestato.Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria e dopo aver svolto questa mattina il rito direttissimo, l’arrestato è stato accompagnata presso il proprio domicilio agli arresti domiciliari






LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE