Baby gang: il 4 aprile audizioni Csm a Nisida

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una delegazione del Csm si rechera’ a Nisida il 4 aprile prossimo per svolgere audizioni e visitare il carcere minorile, nell’ambito della pratica aperta sul fenomeno delle baby gang nel Napoletano. “Dedicheremo un’intera giornata alla comprensione dell’estensione e della natura del fenomeno ed all’individuazione delle necessarie misure organizzative e legislative per contrastarne la diffusione – ha spiegato nel corso del plenum di oggi la presidente della Sesta Commissione Paola Balducci – oltre alla visita all’Istituto penale per minorenni di Napoli a Nisida saranno auditi esponenti delle istituzioni locali, della giustizia minorile, delle forze dell’ordine, del mondo scolastico, dello sport, e del privato sociale che operano a contatto con i minori a rischio, per approfondire tutte le tematiche e poter fornire una risposta che coinvolga in modo congiunto uffici giudiziari e Istituzioni coinvolte”. All’incontro a Nisida partecipera’ anche il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini.







LEGGI ANCHE

Napulitanata e Fondazione Bideri celebrano il 70° dalla morte di Edoardo Nicolardi

Mashup “Voce ‘e notte / Song from A Secret Garden” del pianista Pasquale Cirillo. Dal 26 febbraio sulle piattaforme digitali streaming audio|video anteprima live in...

Sgombero baraccopoli Galleria Principe di Napoli: clochard identificati dalla polizia

Questa mattina è stata sgomberata la baraccopoli di senzatetto che sorgeva sotto i portici della Galleria Principe di Napoli. Il complesso monumentale, che si trova...

Giugliano, il Riesame dispone il dissequestro dei beni di un noto imprenditore

Il Tribunale del Riesame di Napoli, V sezione, accogliendo la tesi della Difesa, ha annullato il sequestro preventivo cautelare reale, imposto ai beni personali...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE