Grande domenica 4 febbraio a Santa Maria di Portosalvo con la banda dei Corallini.
In occasione della della Madonna di Portosalvo, la banda Giovanile “I Corallini” diretta dal Maestro Izzo, ha animato la serata con una sfilata per il quartiere del porto e l’accoglienza sulla banchina del Vescovo Lemmo che è apparso visibilmente emozionato dall’accoglienza  musicale e dalla presenza di numerosissimi bambini che portavano in mano delle rose da donare alla Madonna. Dopo la celebrazione, presieduta dal Vescovo la banda ha eseguito brani Mariani, accompagnata da una nutrita partecipazione dell’assemblea che ha interagito con grande calore. I momenti più toccanti sono stati l’esecuzione dell’Ave Maria di Schubert, che ha visto alternarsi come soli il soprano  Gemma Izzo e il maestro Vincenzo Pignataro alla tromba, e la buonanotte Maria con l’assolo del maestro Pignataro. Grande la soddisfazione del parroco don Daniele che ha lodato l’impegno dei Corallini dicendo che per chi, come loro, fa musica con professionalità, dedizione e  grande attenzione alla religione le porte della chiesa del mare sono sempre aperte. Toccante è stato il momento in cui don Daniele ha invitato il più piccolo componente della banda il percussionista Luigi Pignataro di appena cinque anni, a farsi avanti. Il piccolo Luigi ha testimoniato che per essere buoni musicisti ci vogliono impegno e serietà e lo ha fatto suonando con la massima attenzione per tutta la durata dell’evento senza mai distrarsi. “Suonare a Portosalvo, per tutta l’ è un po’ come essere a casa – ci ha detto la maestra Gemma Izzo –  a nome di tutti ringrazio la comunità e don Daniele per tutto l’incoraggiamento che ci spinge a continuare a credere in quello che facciamo per i nostri ragazzi, che con sacrificio e tanta gioia testimoniano il lato bello e pulito della gioventù.”



Cronache Tv



Altro Musica

Ti potrebbe interessare..