Annunciata questa mattina nella sala Giunta di Palazzo San Giacomo, a , una grande per celebrare e il Trio La Smorfia. Da una idea di Mario Esposito e , e Stefano Veneruso, nipote di Troisi, daranno vita a una manifestazione che si terrà a dal 18 al 24 giugno. Un lavoro di progettazione, studio e ricerca di materiali che va avanti da più di un anno che possa offrire, per i quarant’anni del Trio, una rassegna antologica delle loro produzioni teatrali, televisive e cinematografiche che hanno indubbiamente segnato la storia della recitazione napoletana e italiana.
L’iniziativa vedrà la partecipazione di alcuni grandi protagonisti dello spettacolo e della cultura che hanno lavorato  direttamente con Troisi o che si sono ispirati a lui. La direzione artistica è a cura di ed e le serate saranno a cura di Stefano Veneruso. Cinque sere spettacolo e per ognuna un tema che verrà sviluppato in un dibattito/show attraverso testimonianze, aneddoti. Ogni serata sarà aperta da un gruppo musicale emergente e a seguire sarà proiettata una selezione dei migliori videobox che tutti i fans di e de La Smorfia potranno lasciare su una piattaforma creata ad hoc. Inoltre ogni serata avrà la proiezione di un film di . I temi scelti per le cinque serate con i relativi film sono: Donne di Massimo con “Pensavo fosse amore invece era un calesse”, No stop con “Ricomincio da tre”, Amici di Massimo con “Non ci resta che piangere”, Fans famosi con “Scusate il ritardo” e, infine, tema Poesia con “Il postino”.
Durante la manifestazione avrà ampio spazio l’associazione “Bambini Cardiopatici nel Mondo”. Intanto si sta lavorando per l’allestimento di una mostra su e La Smorfia.



Cronache Tv



Altro Rubriche

Ti potrebbe interessare..