vomero, Vomero-Arenella: NO ai parcheggi privati su suolo pubblico


Si rinfocolano, in questi giorni, i dissensi e le polemiche, in atto da diverso tempo a questa parte, nei quartieri collinari del e dell’, sulla realizzazione di nuovi parcheggi interrati privati su , tra i quali quello in piazza degli Artisti, per il quale il TAR Campania ha dato il via libera ma la cui realizzazione, con lavori che dovrebbero iniziare a breve, sta suscitando veementi proteste da parte sia dei residenti che dei commercianti. A scendere ancora una volta in campo è Gennaro Capodanno, ingegnere, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione, fondatore, già anni addietro, sul social network Facebook del gruppo : “ La collina dice basta a cantieri e scavi ” al link: facebook.com/groups/109104739125745/ , gruppo che conta circa 500 iscritti.
“ Ribadiamo ancora una volta il nostro no deciso alla realizzazione di parcheggi privati interrati su – afferma Capodanno -. Anche in considerazione del fatto che molti dei box di tale tipo realizzati al , immessi sul mercato a prezzi di svariate decine di migliaia di euro, non troverebbero allo stato facilmente acquirenti. Dunque ci domandiamo che senso abbia continuare a realizzare altri box interrati privati a poche centinaia di metri da quelli invenduti, dal momento che la domanda allo stato appare inferiore all’offerta “.
“ Con l’occasione – puntualizza Capodanno – rimarchiamo ancora una volta la politica fallimentare che sta caratterizzando, da diversi anni a questa parte, le amministrazioni pubbliche a Napoli. In particolare, per la mancata realizzazione di parcheggi pubblici d’interscambio a tariffe agevolate, con conseguenti ripercussioni negative sia sul traffico sia sul conseguente inquinamento ambientale, con particolare riguardo ad alcune zone, come il , che presentano un’elevata densità abitativa e un notevole sviluppo del terziario commerciale. Così, mentre si è ancora in attesa che inizino i lavori per un parcheggio pubblico a raso nel quartiere collinare, previsto sotto i viadotti della Tangenziale in via Cilea, del quale si cominciò a parlare agli inizi degli anni ’80, quasi quarant’anni fa, bisogna prendere atto che, nello stesso periodo temporale, sono stati realizzati diversi parcheggi interrati privati su “.
“ Le conseguenze sulla viabilità e sulla qualità dell’aria sono evidenti – continua Capodanno -. Peraltro è notorio che condizione indispensabile, affinché la realizzazione di zone a traffico limitato o di aree pedonalizzate non comporti un incremento di traffico nelle aree limitrofe, è l’individuazione di zone a confine da destinare a parcheggi pubblici. Tale condizione, al Vomero, è stata del tutto ignorata in occasione della realizzazione delle aree pedonali di via Scarlatti e, più di recente, di via Luca Giordano, con la conseguenza di congestionare ulteriormente le strade adiacenti, tra le quali proprio quella di piazza degli Artisti, proprio a ragione del fatto che non sono stati contestualmente realizzati parcheggi pubblici a raso, in prossimità dei tratti stradali interdetti al traffico veicolare “.

LEGGI ANCHE  Napoli, sversa materiale di risulta ma viene beccato e ripreso da un cittadino



Cronache Tv



Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Omicidio Romeo Bondanese, svolta nelle indagini: altri tre minori indagati per rissa

Tutti originari di Casapulla, in provincia di Caserta, i minorenni che sarebbero coinvolti nella rissa che ha portato all’uccisione del...
Leggi tutto

Specializzandi e campagna vaccinale, Maria Triassi: ‘Grazie al ministro Speranza’

Il ministro Speranza ha voluto ringraziare tutti i medici specializzandi del Paese. Maria Triassi commenta con favore le parole del...
Leggi tutto

Battipaglia, badante muore in un incendio: ha prima salvato 2 anziani

La donna di origine bulgare dopo aver salvato gli anziani è rientrata in casa per recuperare qualcosa ma non è...
Leggi tutto

Napoli, pronto soccorso dell’ospedale del Mare in emergenza

L'ospedale del Mare è sempre più sotto pressione. Negli ultimi 4 giorni si è intensificato il numero dei ricoveri per...
Leggi tutto

Napoli, pistola nascosta in un furgone al rione Traiano

Beretta completa di caricatore rinvenuta in via Marco Aurelio
Leggi tutto

Napoli, bus sprofonda in una buca in strada

Paura tra i passeggeri della linea 128. La denuncia di Marco Sansone del sindacato di base
Leggi tutto

Uccide la figlia di 2 anni poi tenta il suicidio: arrestata

La donna di 41 anni è in stato di fermo. E' accaduto in provincia di Milano
Leggi tutto

Da oggi in Dad 6 milioni di studenti in tutta Italia: le proteste

Protestano comitati di genitori e docenti e studenti da nord a sud. La situazione regione per regione
Leggi tutto

Campania da oggi zona rossa: cosa accade e cosa si può fare

Stretta necessaria a causa dell'aumento dei contagi. Per uscire serve l'autocertificazione
Leggi tutto

Epidemia colposa: arrestati i titolari di una casa per anziani

In carcere i titolari di una casa per anziani di Marsicovetere avrebbero causato la morte di 22 anziani
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello Zodiaco per oggi 8 marzo
Leggi tutto

Ghoulam: trauma distorsivo al ginocchio sinistro

Il difensore del Napoli si sottoporrà domani agli accertamenti a Villa Stuart
Leggi tutto

Le pagelle del Napoli: Insigne il migliore, Zielinski illumina

Il capitano autore di una doppietta trascina gli azzurri. Osimhen entra e fa gol
Leggi tutto

Super Insigne regala i tre punti al Napoli contro il Bologna

Partita molto dinamica al Diego Armando Maradona, che i partenopei vincono grazie alle reti di Insigne (8’,76’) ed Osimhen (65’)....
Leggi tutto

Covid, 11 morti e 277 nuovi positivi tra Caserta e provincia

Sono stati invece 26485 i cittadini che hanno ricevuto la doppia dose di vaccino
Leggi tutto

Somma Vesuviana, bomba all’imprenditore: si segue la pista locale

Nel mirino un imprenditore edile. La vicenda sta alimentando anche la polemica politica
Leggi tutto

Napoli-Bologna le formazioni ufficiali: panchina per Osimhen, torna Ospina

Gennaro Gattuso per la sfida contro il Bologna si affida nuovamente a Mertens prima punta.
Leggi tutto

Napoli, equipaggio del 118 aggredito al Vomero

L'aggressione in via Petrarca. Contro i componenti dell'ambulanza hanno inveito circa 50 persone.
Leggi tutto

Sarno, incidente sul lavoro: morto operaio, donati gli organi

Il fegato donato a un paziente a Napoli. i reni sono stati destinati a un ospedale di Genova, mentre le...
Leggi tutto

Napoli, pusher in azione nonostante il coprifuoco: arrestato

In manette è finito il 23enne Maurizio Di Lorenzo, denunciato anche per violazione delle norme anti covid
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..