Pomigliano, furto in casa di anziani: presa una donna, in fuga i complici

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pomigliano. Si sono introdotti in un appartamento armati di coltelli per rapinare due anziani. Sono stati scoperti ed inseguiti dai carabinieri che però hanno preso un unico componente della banda: una giovane donna. L’ennesimo episodio di violenza è avvenuto domenica sera, intorno a mezzanotte. Terrorizzati gli anziani che si sono visti in casa propria una banda armata di coltelli, fortunatamente i due stanno bene anche se sono rimasti molto scossi. A darne notizia sono stati i parenti della coppia di coniugi. La rapina è avvenuta nella zona centrale della città delle fabbriche. In pochi minuti i banditi si sono introdotti nell’abitazione, bloccando i due anziani ed hanno portato via denaro ed oggetti di valore non ancora quantizzati. Non è la prima volta che avvengono rapine in città, sul caso indagano i carabinieri.






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE