. E’ il pregiudicato , 41 anni, l’uomo ferito a coltellate ieri pomeriggio in via D’Annunzio a Fuorigrotta. L’uomo , fino ad alcuni anni fa ritenuto dagli investigatori una figura vicina, ma non affiliata, al del rione Traiano, è stata aggredito da uno sconosciuto, almeno questo è il suo racconto, che lo avrebbe colto di sorpresa. Annunziata è stato ferito con tre fendenti alla schiena e una quarta al volto. Insieme con l’aggressore, sempre secondo il racconto del ferito, c’era anche un complice che non avrebbe però preso parte al ferimento. Il ferito è stato ricoverato all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta con una prognosi di trenta giorni. Le sue condizioni restano serie, ma il 41enne non è in pericolo di vita. Gli investigatori escludono che si sia trattato di un tentativo di rapina. Non è dunque da escludere che il ferimento sia riconducibile a motivi pregressi. Vecchi rancori con qualche altro pregiudicato della zona per uno sgarro compiuto. Intanto si sta verificando la sua versione dei fatti. I carabinieri sono alla ricerca di tracce ematiche sul luogo indicato da Annunziata dove sarebbe avvenuta l’aggressione e poi si stanno visionando le immagini di telecamere pubbliche e private poste in zona alla ricerca di frame utili a risalire agli autori dell’aggressione.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..