ULTIME CALCIOMERCATO

Koulibaly e Callejon sgretolano il muro del Verona: Napoli sempre primo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Koulibaly e Callejon stendono il Verona al termine di un lungo assedio: poi l’incornata vincente. Non la zampata di una delle tre punte, ma il colpo di testa di Koulibaly, al 65°, a far crollare il muro del Verona e a spianare la strada del successo a un Napoli che potra’ godersi la sosta in testa alla classifica e in beata solitudine. Finisce 2-0 al San Paolo, di Callejon il raddoppio che chiude una partita dominata dal primo all’ultimo minuto dagli azzurri. L’Hellas ha badato soltanto a non prenderle, si e’ difesa bene, ma soltanto all’83° ha cercato di impensierire Reina. Dimenticare la delusione della Coppa Italia e godersi le vacanze da prima della classe. Era questo l’obiettivo del Napoli con Sarri che schiera la formazione titolare. Pecchia deve rinunciare a Cerci, lascia Pazzini in panchina e mette in campo un 4-4-1-1 con Romulo e Fares esterni di centrocampo, Bessa e Buchel mediani, Verde alle spalle di Kean. Buon avvio dei padroni di casa con Insigne pericoloso in due occasioni nei primi 5 minuti. Attento Nicolas che, pero’, al 17° sbaglia l’uscita sul cross dello “scugnizzo” azzurro, Mertens arriva in corsa e con il piatto destro colpisce il palo esterno. Il belga ci riprova pochi secondi dopo, calcia con la punta, ma Nicolas respinge a pugni chiusi. Napoli padrone del campo, i tre attaccanti e Hamsik si cercano e si trovano, danno spettacolo ma sbattono sul muro scaligero. Serve la grande giocata per far saltare il banco ospite, Insigne la trova, si libera splendidamente ma il suo destro a girare dai 18 metri e’ appena largo.

PUBBLICITA

Da un gran numero a un clamoroso errore, il protagonista e’ sempre il 24 che dal dischetto sbaglia un rigore in movimento vanificando la combinazione da play-station Mertens-Callejon-Allan. Il Napoli continua a provarci, l’Hellas non arriva mai dalle parti di Reina e il primo tempo si chiude sullo 0-0. Nella ripresa nessun cambio e anche la trama del match non varia: il Napoli attacca, il Verona si difende e gia’ al 3° Nicolas deve salvarsi in angolo per dire no alla girata di destro di Insigne, servito da uno splendido assist di Jorginho. Ci prova anche Hamsik di testa, ma senza fortuna. E’ quella che manca pure a Insigne che, al 13°, servito da Callejon, colpisce di testa il secondo palo della partita. Nel Verona in campo Pazzini per Kean, ma il problema e’ che da quelle parti il pallone proprio non si vede. Dopo un gol annullato a Mertens per il fuorigioco di Callejon, al 20° il Napoli sblocca il risultato con Koulibaly che, sul corner di Mario Rui, svetta piu’ in alto di tutti e anticipa Nicolas. Grandi proteste da parte degli ospiti per un presunto fallo sul portiere, ne fa le spese Pecchia che viene allontanato da Abisso. L’Hellas non ha la forza per reagire, il Napoli ha la qualita’ per chiudere la partita e lo fa al 33° con Callejon che, sul cross di Insigne, torna al gol scaricando un bel destro al volo alle spalle di Nicolas. Finalmente si vede anche il Verona con Pazzini che scappa via ad Albiol ma conclude centralmente, Reina rischia di confezionare la papera, ma poi para in due tempi. Al 47° bravissimo Nicolas su Jorginho. Finisce 2-0, vince il Napoli che vola a 51 punti e inizia il girone d’andata confermandosi in testa alla classifica.

NAPOLI-VERONA 2-0

NAPOLI (4-3-3): Reina 5.5; Hysaj 6, Albiol 6 (40° st Maksimovic sv), Koulibaly 7, Mario Rui 6.5; Allan 6.5, Jorginho 6, Hamsik 6 (32° st Zielinski 6); Callejon 6.5, Mertens 6, Insigne 6.5 (41° st Rog sv). In panchina: Rafael, Sepe, Maggio, Giaccherini, Leandrinho, Chiriches, Ounas, Diawara, Tonelli. Allenatore: Sarri 6.5

VERONA (4-4-1-1): Nicolas 5.5; Ferrari 6, Heurtaux 6, Caracciolo 5.5, Caceres 6; Romulo 6, Buchel 5.5, Bessa 6 (32° st Calvano sv), Fares 5; Verde 5 (37° st Felicioli sv); Kean 5.5 (13° st Pazzini 5.5). In panchina: Silvestri, Coppola, Zuculini B., Fossati, Zuculini F., Lee, Valoti, Bearzotti, Souprayen. Allenatore: Pecchia 5.5

ARBITRO: Abisso di Palermo 6 RETE: 20° st Koulibaly, 33° st Callejon

NOTE: Giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori: 45.000 circa. Al 20° st allontanato il tecnico del Verona, Fabio Pecchia, per proteste. Ammoniti: Bessa, Romulo, Caceres, Ferrari. Angoli: 5-1. Recupero: 2′; 4′.



Torna alla Home
googlenews
facebook

ALTRE NOTIZIE SUL NAPOLI

Prossima Partita

Classifica

ULTIME NOTIZIE

Oroscopo di oggi 14 luglio 2024

Ultime Notizie