I Carabinieri hanno recuperato 250 pastori del ‘700 napoletano. Domani venerdì 12 gennaio, alle ore 10:30, a Roma, presso la sede del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, Via Anicia a Roma il Procuratore della Repubblica di Isernia, Paolo Albano e il Comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale (TPC), Generale di Brigata Fabrizio Parrulli, presenteranno oltre 250 pastori del ‘700 napoletano, del valore di 2 milioni di euro, sequestrati su tutto il territorio nazionale. Si tratta di una operazione importante che ridà alla cittadinanza esemplari della antica arte napoletana con pastori di pregevole fattura artistica.


Ischia, sequestrati per abusi strutture balneari ai Maronti

Notizia precedente

Napoli, ricercato era seduto al bar a bere il caffè con gli amici

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..