Aggiornato -

16 Agosto 2022 - 10:09

Aggiornato -

martedì 16 Agosto 2022 - 10:09
HomeUltime Notizie OggiE' morta a cent'anni Anna Campori. Fin da giovanissima al fianco di...

E’ morta a cent’anni Anna Campori. Fin da giovanissima al fianco di Totò

Aveva cento anni e sei mesi Anna Campori, morta nella sua casa di Trastevere dove era nata e cresciuta. Si è spenta circondata dall’affetto della sua grande famiglia: una figlia, cinque nipoti e dodici pronipoti. […]
google news

Aveva cento anni e sei mesi Anna Campori, morta nella sua casa di Trastevere dove era nata e cresciuta. Si è spenta circondata dall’affetto della sua grande famiglia: una figlia, cinque nipoti e dodici pronipoti. Ad annunciarlo all’Ansa è proprio la figlia Alessandra: “Mamma è stata sempre una donna piena di energia molto amata e generosa, papà, anche lui attore se ne andato diciotto anni fa e anche mia sorella è morta sette anni fa”, racconta commossa.
Campori che ha lavorato fin da giovanissima formando un lungo sodalizio con Totò, e tanti attori e registi, ha avuto insieme al marito Pietro De Vico, morto nel 1999, un grandissimo successo come protagonista di una televisione di tanti anni fa in una commedia musicale innovativa durata molto, che appassionava i ragazzi ma anche gli adulti dei primi anni ’60: “Giovanna, la nonna del Corsaro Nero” tanto lungo nel tempo quanto particolare, “di cui, oggi non è rimasto quasi nulla in quanto le puntate andavano in diretta”, spiega Alessandra. La mitica nonna era Anna Campori lunga carriera nel teatro di rivista con Macario e cinema con Totò, Tognazzi. Suo marito Pietro era Nicolino e Giulio Marchetti il maggiordomo Battista. Un trio divertente protagonista in tutti gli episodi dove di volta in volta si alternavano ospiti famosi. La nonna del Corsaro Nero era stata la nonna-sprint per eccellenza, protagonista dei pomeriggi della Tv dei Ragazzi Rai dal 1961 al 1966 in uno sceneggiato musicale liberamente ispirato alle storie di Salgari e che ha fatto la storia della televisione.
Da adolescente aveva frequentato il Liceo classico e debuttò sulle scene, giovanissima, negli anni Venti, nella compagnia teatrale di suo padre, come cantante d’operetta. Entrò, in seguito, a far parte di una modesta compagnia di prosa. Negli anni Trenta a Napoli, conosce De Vico, attore edoardiano, anche lui figlio d’arte, che dopo qualche anno diventerà suo compagno di vita e di scena. Anna è attrice di prosa brillante e raffinata in decine di spettacoli di Antonio Calenda. Nel 1951 intraprende la carriera cinematografica come caratterista, partecipando al film Una bruna indiavolata di Carlo Ludovico Bragaglia. Attrice cinematografica brillante di primo piano, ma negli anni la vogliono anche Steno e Dino Risi. Prima Sergio e poi Bruno Corbucci, tanto per citarne alcuni. Anna Campori è quindi protagonista della tv in bianco e nero, poi di nuovo cantante d’operetta e infine attrice di culto della migliore prosa di fine secolo. Nel 1991 prende parte al film tv Ladri di futuro, l’ultimo nel quale recita il marito Pietro. Il 25 gennaio del 2001 viene invitata da Serena Dandini al Teatro Ambra Jovinelli, nel giorno della sua riapertura e insieme all’attore Carlo Molfese inscena un divertentissimo sketch. Circa settanta film per un’attrice che ha vissuto anni di trasformazione, in più di sessant’anni di attività al cinema e in televisione. I funerali si terranno domani a Roma, alle 15.00, nella chiesa di san Francesco a Ripa nel quartiere Trastevere.

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Caivano, picchia la moglie e la minaccia con la pistola: arrestato

A Caivano ancora episodi di violenza domestica e soprattuto maltrattamenti nei confronti delle donne. Un uomo di 40 anni prima vessa la moglie e poi...

Castel Volturno, investe e uccide 20enne: caccia al pirata della strada

Castel Volturno. Ventenne travolta e uccisa da un’auto pirata della strada: il guidatore abbandona l’auto e scappa. Tragedia all'alba di Ferragosto. Polizia sulle tracce...

Gragnano, muore in un incidente a Eboli il 23enne Giovanni Alfano

A Gragnano, nella frazione montana di Caprile si piange la morte del 23enne Giovanni Alfano. Il giovane operaio, molto conosciuto dalla piccola comunità di Caprile...

Procida, apre la finestra di casa e spara 7 colpi: denunciato

Procida. Spara 7 colpi di pistola dalla finestra di casa: 58enne denunciato dai Carabinieri Questa notte i carabinieri della stazione di Procida sono intervenuti in...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita