Napoli, testimone di giustizia protesta davanti alla Prefettura perché lasciato senza scorta

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ha un cartello appeso al collo: “Testimone di giustizia” con la data di scadenza. E’ Gennaro Ciliberto, testimone di giustizia, che da stamani protesta davanti alla sede della Prefettura, a Napoli, perche’, racconta, “mi hanno negato la scorta”. Ciliberto, originario dell’area vesuviana, e’ diventato testimone di giustizia dopo aver denunciato infiltrazioni malavitose nella ditta per la quale lavorava. Si occupava di sicurezza nei cantieri di una azienda che stava partecipando alla costruzione e alla manutenzione di opere autostradali. Denuncio’ nel 2011 e da allora vive sotto scorta, lontano dalla sua terra, per motivi di sicurezza.
“Sarei dovuto tornare a casa per Natale con la scorta, invece non ce l’ho – afferma – non lo faccio per me, ma per i miei figli. Loro hanno diritto ad avere sicurezza”. “Sono stato autorizzato a tornare nel mio luogo d’origine – sottolinea – ma non e’ stato convocato il tavolo ne’ sono state adoperate tutele nei miei confronti. Nonostante l’approvazione dell’autorizzazione sui testimoni di giustizia, approvata qualche giorno fa, le cose non cambiano: siamo usa e getta”. Ciliberto chiede di poter incontrare i vertici della Prefettura e della Questura: “Voglio capire perche’ oggi mi trovo senza scorta”. “Non andro’ via fino a quando non saro’ stato ricevuto”.







LEGGI ANCHE

Napoli, incendio in un cantiere in piazza Duca degli Abbruzzi

Ieri sera, il nucleo radiomobile dei carabinieri di Napoli è intervenuto in piazza Duca degli Abruzzi, dove si è sviluppato un incendio all'interno di un cantiere di fronte all'ex mercato ittico.   Le fiamme hanno coinvolto alcune tubature in plastica, ma fortunatamente non ci sono stati feriti, grazie all'intervento tempestivo dei vigili del fuoco. Al momento sono in corso indagini per determinare l'origine e la dinamica dell'incendio, considerando tutte le ipotesi possibili. L'allarme è stato lanciato dai...

Vanessa Scalera al Teatro Diana di Napoli in ‘La Sorella Migliore’

Arriva a Napoli Vanessa Scalera, protagonista de La Sorella Migliore di Filippo Gili. Un intenso e appassionante dramma familiare, scritto da Filippo Gili, con la regia di Francesco Frangipane e un cast d’eccezione composto da Vanessa Scalera, Daniela Marra, Michela Martini, Giovanni Anzaldo. Prodotto da Argot Produzioni, Pierfrancesco Pisani e Isabella Borettini per Infinito Teatro e Teatro delle Briciole, La Sorella Migliore sarà in scena dal 28 febbraio al 3 marzo e dal 5 al...

Al Teatro Trianon Viviani di Napoli, Dario Sansone in Santo Sud

**Dario Sansone in Santo Sud al Teatro Trianon Viviani di Napoli** Dario Sansone si esibisce in un concerto teatrale inedito al Teatro Trianon Viviani di Napoli. Conosciuto come il frontman del gruppo Foja, Sansone torna sulla scena musicale con il suo primo album solista. Accompagnato da un ensemble di musicisti talentuosi, tra cui Marco Sica, Pierluigi D'Amore, Pasquale Benincasa e Ubaldo Tartaglione, presenterà brani inediti in anteprima per il suo prossimo debutto musicale. Il concerto...

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE