Giovanni Block al Modo di Salerno: un live di solidarietà

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’associazione salernitana Hub Music Project, grazie alla disponibilità del Modo Club, anche quest’anno si propone al pubblico della notte con il classico appuntamento benefico a favore della Mensa dei Poveri di Salerno. Chiamata a raccolta domani, mercoledì 27 dicembre, alle 21.30 al Modo – via Fratelli Bandiera – per una notte di note, quelle belle, che fanno anche bene al cuore.
Ospite d’eccezione della serata sarà Giovanni Block, da ormai un decennio nel novero dei più interessanti cantautori napoletani. Flautista, cantautore, compositore, sperimentatore, Block è un artista lontano da ogni cliché che utilizza liberamente tutti i linguaggi musicali possibili, mantenendo intatta una forte identità testuale e lirica, che diventa anche la sua cifra stilistica, unica e riconoscibile, nel panorama della canzone d’autore.
Si definisce un canta-compositore, “una parola che cercherò di farmi approvare dall’Accademia della Crusca” – ha affermato di recente in un’intervista spiegandone il significato, ovvero “colui che ha sviluppato negli anni la capacità di immaginare già al momento della composizione, l’arrangiamento e quindi il processo di creazione in verticale della musica che quel brano avrà”. Dopo molti premi nazionali ricevuti (Premio Alex Baroni, Targa Bigi Barbieri, Premio Fabrizio De Andrè, Premio Lucio Battisti, Premio Sisme SIAE 2007, Premio Are Festival, Premio Argo Jazz ed altri), nel novembre del 2008, il Club Tenco lo consacra alla critica consegnandogli il Premio Tenco come migliore autore emergente.
Ancora una volta l’happening di Natale targato Hub Music Project – un’occasione per scambiarsi gli auguri ma anche per fare una buona azione – si riconferma a favore della storica mensa salernitana, fondata nel 1994 da Mario Conte, oggi punto di ristoro e luogo di aggregazione familiare per tanti bisognosi con una media di circa 150 pasti caldi al giorno distribuiti gratuitamente. All’ingresso del Modo una postazione permetterà di fare un’offerta libera per la Mensa di San Francesco.
Per maggiori informazioni: 348 5680083 – info@hubmusicproject.it
Modo: 089 303130







LEGGI ANCHE

Stefano Piccirillo a Salerno il 2 marzo presenta il suo nuovo libro ‘Sta scrivendo…’

Stefano Piccirillo, noto scrittore e speaker radiofonico di Radio Kiss Kiss, si prepara per due imperdibili eventi di presentazione: il 2 marzo a Salerno e il 9 marzo a Napoli. Sabato 2 marzo alle ore 19.00, presso la libreria “Imagine’s Book” in Corso Garibaldi a Salerno, presenterà il suo ultimo libro "Sta scrivendo…" (Ed. Guida), che sta riscuotendo un grande successo grazie al suo stile appassionato, ironico e sognante. La storia racconta di Chicco e...

Al Teatro Trianon Viviani di Napoli, Dario Sansone in Santo Sud

**Dario Sansone in Santo Sud al Teatro Trianon Viviani di Napoli** Dario Sansone si esibisce in un concerto teatrale inedito al Teatro Trianon Viviani di Napoli. Conosciuto come il frontman del gruppo Foja, Sansone torna sulla scena musicale con il suo primo album solista. Accompagnato da un ensemble di musicisti talentuosi, tra cui Marco Sica, Pierluigi D'Amore, Pasquale Benincasa e Ubaldo Tartaglione, presenterà brani inediti in anteprima per il suo prossimo debutto musicale. Il concerto...

Qualiano, 15enne in giro con tirapugni, coltello e proiettile

Un 15enne di Qualiano è stato denunciato per il possesso di armi dopo essere stato fermato dai carabinieri in sella a uno scooter senza assicurazione. Durante un controllo alla circolazione, i militari hanno scoperto un tirapugni, un coltello a scatto di 21 centimetri e 49 cartucce a salve nascoste nel sottosella del veicolo. Il giovane, che era in compagnia di un amico,  è stato trovato particolarmente nervoso al momento dell'arresto. Il materiale è stato sequestrato insieme allo...

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE