Torre Annunziata, nuovo incubo crolli: sgomberate 6 famiglie al rione Carceri

SULLO STESSO ARGOMENTO

 Torna l’incubo crolli a Torre Annunziata nel rione Carceri, in quello che era il fortino del clan Gionta. Un crollo di cornicioni registratosi all’interno di un palazzo fatiscente e già inagibile in via Agricoltori 41 ha indotto la Protezione civile e l’amministrazione comunale a sgomberare 6 famiglie, più di 35 persone, tra cui molti bambini sgomberati. La Protezione Civile ha allestito due tendopoli con bagni chimici. Una sistemazione provvisoria, almeno fino a lunedì. Poi l’amministrazione comunale dovrà una sistemazione. Intanto ieri è stata riaperta al traffico rampa Nunziante a due mesi dal tragico crollo e in tempo per scongiurare una paralisi del traffico in zona in vista dell’apertura delle scuole.

 

 


    telegram

    LIVE NEWS

    A Ischia arrestato ucraino per aver ostacolato un posto di controllo e aggredito i poliziotti

    Ischia arrestato ucraino accusato di aver ostacolato un posto...
    DALLA HOME

    A Ischia arrestato ucraino per aver ostacolato un posto di controllo e aggredito i poliziotti

    Ischia arrestato ucraino accusato di aver ostacolato un posto di controllo e aggredito i poliziotti. E' accaduto ieri sera, durante un servizio di controllo del territorio, gli agenti del Commissariato di Ischia sono intervenuti in via Alfredo De Luca, angolo via delle Terme, dove un uomo a bordo di una...

    Prostituzione a Nocera: sequestrato centro benessere gestito da cinesi

    Prostituzione a Nocera: è stato sequestrato un centro benessere gestito da due donne cinesi. Un insolito viavai presso un centro benessere nel centro di Nocera Inferiore  ha destato sospetti tra gli agenti di polizia. Dopo aver effettuato un'ispezione, hanno scoperto che oltre ai trattamenti del benessere, venivano offerte prestazioni sessuali...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE