Geolier pronto a “spaccare Napoli” con i tre concerti al Maradona

È tutto pronto per la festa più spettacolare dell’anno,...

Napoli, gli incendi hanno causato danni per 300mila euro agli Astroni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ammontano a 300mila euro i danni provocati dagli incendi che a piu’ riprese hanno interessato l’oasi degli Astroni nei mesi di luglio ed agosto. E’ questa la prima stima effettuata dai responsabili del WWF che curano il polmone di verde tra Pozzuoli e Napoli. Gli interventi urgenti da effettuare sono le gradinate in legno lungo il sentiero Periplo per mettere in sicurezza il costone ed evitare frane, la manutenzione e la bonifica del sentiero Natura per un tratto di 200 metri circa e l’abbattimento di 50 arbusti minati dal fuoco che risultano pericolanti e rischiano di cadere lungo i percorsi aperti al pubblico. I responsabili dell’oasi hanno completato un primo dossier sul rilievo dello stato dei luoghi dopo le devastazioni dei roghi e lo hanno inviato al Ministero dell’Ambiente. La situazione, comunque, viene monitorata periodicamente anche per il mutare delle condizioni meteo. L’abbondante pioggia di ieri, fortunatamente, non ha provocato nuove situazioni di criticita’. Si sono verificati piccoli cedimenti e torrenti di fango che hanno trasportato a valle del cratere e lungo i vialetti di accesso materiali incoerenti. Cio’ provoca solo un rallentamento nei lavori di pulizia e bonifica del sentiero principale che si punta a riaprire al pubblico per fine mese.

PUBBLICITA
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE