Grande successo per la Passiata di San Diodoro a San Marco dei Cavoti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il maltempo previsto non ha fermato la voglia di essere presente alla tradizionale Passiata di San Diodoro. Alla tradizionale corsa hanno preso parte atleti tesserati FIDAL e tanti appassionati delle classiche su strada provenienti da tutta Italia. Già da giorni il comune più longevo d’Italia ha accolto gli iscritti delle varie Regioni: Campania, Puglia, Lazio, Molise per citarne alcune ed in questo fine settimana hanno provato varie volte le difficoltà del percorso fatto di salite e discese toccando sia il centro città che le diverse contrade collocate in campagna. L’occasione di vivere qualche giorno in città ha permesso ai diversi turisti di assaggiare in anteprima i famosi croccantini e torroni apprezzati in tutta Italia proprio perché dal 1 settembre viene dato inizio alla produzione. La partenza è stata data dal Sindaco di San Marco dei Cavoti Giovanni Rossi alle ore 16:30 in compagnia dell’assessore allo sport Valentino Castello che è poi partito insieme ai runners. Vista la particolarità e l’eccellenza dell’evento, Raffaele Chiulli, Presidente ARISF, l’Associazione di tutte le Federazioni Internazionali riconosciute dal Comitato Olimpico Internazionale, ha riconosciuto l’alto valore sportivo della Passiata gara aperta a tutti ove lo sport si coniuga in modo positivo con il territorio. La tradizionale corsa ha avuto un prologo con le mini passiate ove hanno preso parte i ragazzi ed i giovani dai 6 ai 14 anni. I più piccoli, inoltre, sono stati accompagnati con tanto di pettorale dai genitori. La grade folla presente che ha sfidato le intemperie ha fatto si che il Presidente del Comitato Organizzatore Giovanni Colarusso abbia dichiarato: “Le 44 edizioni della Passiata nel comune più longevo d’Italia, forse grazie anche alla dea greca Hebe dispensatrice del nettare dell’eterna giovinezza”, scherza entusiasta  il presidente per la grande partecipazione “ha mantenuto inalterata la passione di tutti noi verso questo grande evento sportivo ove gambe, testa e cuore hanno dimostrato anche quest’anno di aver centrato l’obiettivo di vedere una comunità sportiva felice di esserci”. Tornando alla gara di Km. 12,8 la gara è partita in perfetto orario e subito si è portato in testa un gruppo di runners, ha vinto Antonello Sateriale ASD Amatori Podismo Benevento con il tempo di 48 minuti e 10 secondi, secondo Michele Gorrasi Pol. Astro 2000 Benevento, terzo Angelo Grasso ASD Sannio Runners. Nella categoria femminile prima è arrivata Anna Davino ASD Amatori Podismo Benevento con il tempo di 56 minuti e 25 secondi.


Torna alla Home


Francesco Calzona, il tecnico del Napoli, ha annunciato che la squadra si preparerà per la partita di domenica con un allenamento nello Stadio Diego Armando Maradona, iniziando alle 11 del mattino. L'informazione è stata confermata da Manuel Parlato, giornalista Sportitalia, noto per le sue esclusive sugli eventi di calcio. Parlato ha...
In occasione del 90° compleanno dell'iconica attrice italiana Sofia Loren, la città di Sorrento si prepara ad accogliere un evento straordinario che celebra la sua vita e il suo legame profondo con questa splendida località costiera. L'Associazione Piacere Sorrento, in collaborazione con la Galleria di Raffaele Celentano, LABout by Stylo...
Nell'ambito dell'indagine sulla presunta truffa aggravata ai danni dell'INPS riguardante la cassa integrazione in deroga durante il periodo del Covid, Paolo Giuseppe Concordia è stato interrogato in Procura a Milano su sua richiesta. Concordia, collaboratore esterno con funzioni di gestione del personale di Visibilia Editore e Visibilia Concessionaria, è uno...
Gianni Morandi, riesce sempre a sorprendere e allo stesso tempo preoccupare i suoi fans. Oggi con un post sui social è apparso bendato a un occhio. Dopo un piccolo intervento ambulatoriale, Morandi ha ironizzato dicendo "Ho fatto a pugni", scatenando la curiosità e l'ilarità dei suoi fans. La pubblicazione della foto...

IN PRIMO PIANO