champions fonseca sarri napoli shakhtar


”Il Napoli e’ una squadra che ha grandi qualita’ in tutti i reparti e Sarri e’ il miglior allenatore italiano. Dovremo stare attenti e concentrati per tutta la partita”. L’allenatore Paulo Fonseca tesse le lodi dell’avversaria che domani lo Shakhtar Donetsk incontrera’ nel primo turno del girone F di Champions League. ”Le due squadre favorite del girone sono il Manchester City ed il Napoli – dice – ma pur essendo consapevoli della forza delle avversarie, vogliamo sorprendere. Quella di domani, in ogni caso, non sara’ una partita decisiva, ma sicuramente sara’ molto importante”. ”Il Napoli – prosegue Fonseca – ha un grande gioco collettivo e grandissime qualita’ nei singoli. Noi abbiamo avuto poco tempo per prepararci perche nel week end siamo stati impegnati in campionato. Tuttavia conosciamo i punti di forza, ma anche i punti deboli del nostro avversario. Vogliamo partire con il piede giusto e nonostante le oggettive difficolta’ della gara, non ci accontenteremo di una pareggio”. ”La mia squadra – conclude Fonseca – e’ abituata a giocare al calcio, facendo possesso palla. Speriamo domani di vedere una gran bella partita”. Il centrocampista Bernard, uno della folta colonia di brasiliani che giocano nello Shakhtar, e’ sintonizzato sulla stessa lunghezza d’onda dell’allenatore. ”Noi – dice – siamo abituati a giocare sempre nella meta’ campo avversaria. Domani sara’ una gara molto aperta e sara’ necessario affrontarla con la giusta mentalita’ di squadra”. 




Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Napoli, Sarri pensa a un turnover moderato con Diawara e Milik dall’inizio

Notizia Precedente

Napoli, voragine all’Arenella: proteste dei residenti

Prossima Notizia

Altro Calcio


Ti potrebbe interessare..