google news

Casertana: parla D’Agostino

Il pareggio rimediato dalla Casertana contro la Fidelis Andria rientra in quel tipo di risultati difficili da catalogare. Se accoglierli con un largo sorriso avendo raggiunto il gol del pari nelle battute conclusive quando le energie della compagine rossoblù sembravano affievolirsi, oppure guardare il bicchiere mezzo vuoto per un altro primo tempo in trasferta giocato […]

    Il pareggio rimediato dalla Casertana contro la Fidelis Andria rientra in quel tipo di risultati difficili da catalogare. Se accoglierli con un largo sorriso avendo raggiunto il gol del pari nelle battute conclusive quando le energie della compagine rossoblù sembravano affievolirsi, oppure guardare il bicchiere mezzo vuoto per un altro primo tempo in trasferta giocato con scarsa intensità cui ha fatto seguito una ripresa in cui l’avversario è stato costretto esclusivamente a difendere il risultato maturato al riposo. Anche se va precisato che nella sfida di sabato la Fidelis Andria si è resa realmente pericolosa soltanto in occasione del gol. «Certo, se guardiamo l’andamento del primo tempo – dice il presidente Giuseppe D’Agostino – si tratta di un punto guadagnato. Viceversa, dopo aver visto come abbiamo messo sotto l’avversario nella ripresa, allora ci sarebbe da rammaricarsi per una vittoria mancata. Probabilmente, fuori casa tendiamo ad aspettare l’avversario, per cui forse dovremmo essere più aggressivi sin dal primo minuto. Siamo una squadra per gran parte rinnovata rispetto alla passata stagione, per cui ci può anche stare una situazione del genere. Ma ho comunque grande fiducia nella stessa».

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV