Camorra: latitante del clan Di Lauro arrestato dai carabinieri ad Ascoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un espontente 40enne del clan camorristico Di Lauro di Napoli, latitante da 3 mesi, e condannato per associazione mafiosa e’ stato arrestato nella notte appena trascorsa dai carabinieri di San Benedetto del Tronto. L’operazione, dopo una mirata attivita’ investigativa, e’ stata portata a termine a Grottammare, piccolo centro costiero a nord di San Benedetto. L’uomo era ricercato da tre mesi in quanto colpito da un ordine di carcerazione emesso dall’Autorita’ Giudiziaria di Napoli, poiche’ condannato a scontare la pena di quattro anni e quattro mesi di reclusione. E’ stato gia’ trasferito nel carcere di Fermo. Ancora al vaglio le motivazioni per le quali il camorrista si trovasse in questi giorni nell’area costiera ascolana. 

“La particolare attivita’ e’ l’ulteriore dimostrazione della sempre vigile attenzione di tutti i Carabinieri delle province di Ascoli Piceno e Fermo non solo verso la criminalita’ comune e predatoria in danno degli onesti cittadini – afferma il Comando provinciale dell’Arma – ma anche verso altre forme delinquenziali che potrebbero infiltrarsi sul territorio. L’Arma conferma la propria disponibilita’ ad intervenire immediatamente per ogni segnalazione”.







LEGGI ANCHE

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE