soresa
Pubblicitasoresa

Avellino-Foggia 5-1: pokerissimo con gli attaccanti

SULLO STESSO ARGOMENTO

AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini 6; Laverone 6.5, Suagher 6.5, Migliorini 6, Falasco 6; Molina 7, D’Angelo 7 (30’st Moretti sv), Di Tacchio 6.5, Bidaoui 7.5; Morosini 7.5 (24’st Castaldo 6.5); Ardemagni 7.5 (37’st Asencio sv). In panchina: Radu, Pecorini, Marchizza, Kresic, Camara’, Ngawa, Lasik, Paghera. Allenatore: Novellino 7.
FOGGIA (3-5-2): Guarna 5.5; Camporese 5, Coletti 5, Empereur 4.5 (22’pt Chirico’ 6); Gerbo 5, Agazzi 5 (14’st Deli 5.5), Vacca 4.5, Fedele 5, Rubin 5; Beretta 4.5 (32’st Nicastro sv), Mazzeo 6. In panchina: Pelizzoli, Agnelli, Loiacono, Fedato, Martinelli, Nicastro, Calderini, Floriano, Celli, Rame’. Allenatore: Stroppa 5.
ARBITRO: Pinzani di Empoli 5.
RETI: 9’pt (rig) e 14’st Ardemagni, 21’pt e 36’pt Morosini, 29’pt Mazzeo (rig), 25’st Castaldo.
NOTE: spettatori 7000 circa. Ammoniti: Fedele, Gerbo, Agazzi, Molina, Coletti, D’Angelo. Angoli: 3-3. Recupero: 1′, 2′.
 AVELLINO superbo. Foggia a picco. Doppiette di Ardemagni e Morosini, con sigillo finale di Castaldo per il 5-1 a favore della squadra di Novellino. Inutile per i rossoneri il rigore della speranza siglato da Mazzeo. Per la squadra di Stroppa e’ anche emergenza difesa con undici reti incassate in tre gare (secondo 1-5 esterno) e tanto da rivedere per il tecnico che abbandona, fino all’ingresso in campo di Chirico’, per una ventina di minuti, il consueto 4-3-3. Gira tutto alla perfezione in casa irpina, con un 4-2-3-1 disegnato in maniera magistrale dal veterano Novellino. Determinanti Bidaoui e un Morosini fisicamente in crescita.

LEGGI ANCHE

Incendio nella nuova trattoria Nennella: inaugurazione rinviata

Nennella ha trovato spazio nelle più note guide alla buona cucina, per un menu saldamente ancorato alla tradizione partenopea. Si spera ora che l'apertura della nuova sede possa avvenire nei prossimi giorni, e comunque entro le feste di Natale

IN PRIMO PIANO