Avellino-Foggia 5-1: pokerissimo con gli attaccanti

SULLO STESSO ARGOMENTO

AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini 6; Laverone 6.5, Suagher 6.5, Migliorini 6, Falasco 6; Molina 7, D’Angelo 7 (30’st Moretti sv), Di Tacchio 6.5, Bidaoui 7.5; Morosini 7.5 (24’st Castaldo 6.5); Ardemagni 7.5 (37’st Asencio sv).In panchina: Radu, Pecorini, Marchizza, Kresic, Camara’, Ngawa, Lasik, Paghera.

Allenatore: Novellino 7.

FOGGIA (3-5-2): Guarna 5.5; Camporese 5, Coletti 5, Empereur 4.5 (22’pt Chirico’ 6); Gerbo 5, Agazzi 5 (14’st Deli 5.5), Vacca 4.5, Fedele 5, Rubin 5; Beretta 4.5 (32’st Nicastro sv), Mazzeo 6.In panchina: Pelizzoli, Agnelli, Loiacono, Fedato, Martinelli, Nicastro, Calderini, Floriano, Celli, Rame’.

PUBBLICITA

Allenatore: Stroppa 5.

ARBITRO: Pinzani di Empoli 5.
RETI: 9’pt (rig) e 14’st Ardemagni, 21’pt e 36’pt Morosini, 29’pt Mazzeo (rig), 25’st Castaldo.
NOTE: spettatori 7000 circa.Ammoniti: Fedele, Gerbo, Agazzi, Molina, Coletti, D’Angelo.

Angoli: 3-3.Recupero: 1′, 2′.

 AVELLINO superbo.

Foggia a picco.Doppiette di Ardemagni e Morosini, con sigillo finale di Castaldo per il 5-1 a favore della squadra di Novellino.

Inutile per i rossoneri il rigore della speranza siglato da Mazzeo.Per la squadra di Stroppa e’ anche emergenza difesa con undici reti incassate in tre gare (secondo 1-5 esterno) e tanto da rivedere per il tecnico che abbandona, fino all’ingresso in campo di Chirico’, per una ventina di minuti, il consueto 4-3-3.

Gira tutto alla perfezione in casa irpina, con un 4-2-3-1 disegnato in maniera magistrale dal veterano Novellino.Determinanti Bidaoui e un Morosini fisicamente in crescita.


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE