“I venerdì di Ercolano”: aumenta il gradimento e l’affluenza ma si contingenta il numero di visitatori

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Parco Archeologico di Ercolano, alla luce del crescente gradimento e dell’aumento dei visitatori per I venerdì di Ercolano, comunica che a partire dal prossimo venerdì sera, 4 agosto, potranno accedere al sito 700 visitatori. Tale contingente è stato stabilito in base a condizioni logistiche ed esigenze di sicurezza. Il Parco sottolinea che il progetto culturale dell’iniziativa prevede una visita accompagnata della durata di circa 60 minuti al fine di offrire un’idea ampia e soddisfacente di una scelta significativa di domus all’interno del Parco. Tale modalità si protrarrà per le prossime aperture serali, che si ripeteranno fino al 6 ottobre. L’accesso al sito archeologico avviene per gruppi di 40 persone, che vengono accompagnate negli Scavi dal personale del Parco, ricevendo sintetiche informazioni di orientamento. All’area archeologica si entra da Corso Resina con un biglietto dal prezzo speciale di 2 €; l’ultimo ingresso è previsto alle ore 22:00. I percorsi serali al Parco archeologico di Ercolano si svolgono grazie all’iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo che con il Piano di Valorizzazione 2017 ha avviato il progetto delle Aperture serali straordinarie. Anche il Mav propone la sua offerta di visita all’interno delle sale del Museo allo stesso costo agevolato di 2 €. Per entrambi i siti i percorsi si terranno tutti i venerdì fino al 6 ottobre 2017.


telegram

LIVE NEWS

Scarcerata Ilaria Salis: va ai domiciliari dopo 15 mesi in carcere

Scarcerata Ilaria Salis: ha finalmente lasciato il carcere di...
DALLA HOME

Scarcerata Ilaria Salis: va ai domiciliari dopo 15 mesi in carcere

Scarcerata Ilaria Salis: ha finalmente lasciato il carcere di Budapest dove era detenuta da oltre 15 mesi. L'attivista milanese, arrestata l'11 febbraio 2023 con l'accusa di violenza aggravata e associazione a delinquere, è stata trasferita agli arresti domiciliari. La decisione è arrivata il 15 maggio scorso, quando una commissione di secondo...

Delitto Giulia Tramontano, la famiglia di Giulia in aula: “Emerse prove di premeditazione 

Delitto Giulia Tramontano: l'udienza di oggi del processo a carico di Alessandro Impagnatiello, accusato dell'omicidio della compagna Giulia Tramontano e del loro figlio Thiago, ha portato alla luce nuovi elementi che sembrerebbero avvalorare la tesi della premeditazione. L'avvocato Giovanni Cacciapuoti, legale della famiglia Tramontano, ha sottolineato l'assenza di tracce ematiche...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE