Aggiornato -

18 Agosto 2022 - 18:03

Aggiornato -

giovedì 18 Agosto 2022 - 18:03
HomeCulturaSalvador Dalì tra i protagonissti del presepe napoletano

Salvador Dalì tra i protagonissti del presepe napoletano

#SalvadorDalì tra i protagonissti del #presepenapoletano. La statuina è stata realizzata a San Gregorio Armeno in occasione di Spellbound
google news
salvador dalì presepe napoletano
Foto dal web

Salvador Dalì tra i protagonissti del presepe napoletano. La statuina è stata realizzata a San Gregorio Armeno in occasione di Spellbound

Salvador Dalì entra fra i protagonisti del presepe napoletano. L’artistica statuetta raffigurante il genio catalano del Surrealismo è stata donata al presidente di The Dalì Universe Beniamino Levi nel corso del vernissage della mostra “Spellbound: scenografia di un sogno” in svolgimento fino al 3 settembre nella Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta con la direzione artistica di Roberto Pante’.

A consegnare nelle mani di Levi la statuina è stato Vincenzo Capuano, Presidente dell’associazione ‘Le Botteghe di San Gregorio Armeno’ artefice dell’iniziativa ideata da Roberto Pagnotta e Marco Rottino, soci di Worldwide Reps Italia e official travel partner della Mostra dedicata all’opera realizzata da Dalì per il film Spellbound (Io ti salverò) di Alfred Hitchcock.

L’opera raffigurante Salvador Dalì è stata prodotta dagli artigiani di San Gregorio Armeno seguendo i canoni della tradizione artigianale napoletana.

Il connubio fra il Maestro catalano ed il presepe napoletano non nasce per caso in quanto pittura, scultura e scenografia, ossia le arti praticate da Salvador Dalì, sono le stesse che sono adoperate dagli artigiani del presepe classico napoletano, nato proprio sotto dominio spagnolo con Carlo III di Borbone”, spiega il presidente dell’associazione ‘Le Botteghe di San Gregorio Armeno’, Vincenzo Capuano.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione fra l’associazione e il tour operator incoming Worldwide Reps Italia, partner nell’innovativo progetto ‘Mastro Presepaio per un giorno’ dove i turisti stranieri ed italiani dopo un tour del centro storico di Napoli, possono cimentarsi nella pratica della lavorazione dell’argilla, del sughero o del legno.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Punta Campanella, escursioni gratuite in mare per disabili e anziani

Punta Campanella, escursioni gratuite in mare per disabili e anziani L'Area Marina Protetta mette a disposizione il suo gozzo per 10 visite guidate alla scoperta...

Movida scatenata, la video denuncia dei Quartieri Spagnoli

Movida, il video denuncia dei Quartieri Spagnoli per il consumo di droghe, alcol e musica a tutto volume. Il video denuncia postato su facebook dal...

Covid in Campania, 2.144 positivi, 4 decessi nelle ultime 48 ore

Nelle ultime 24 ore, si sono registrati 2.144 positivi al covid in Campania (2.035 al test antigenico e 109 al tampone molecolare). Dati che tengono...

Meteomar Napoli, previsioni oggi 18 Agosto : Mare Mosso

Il bollettino del Mare a Napoli Salerno e in Campania
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita