salernitana tre gol a pescara per il ritorno in serie a

La Salernitana si sveglia nella ripresa, fa tre gol a Pescara e torna in serie A senza pensare alla contemporanea sconfitta interna del Monza contro il Brescia.

La squadra di Castori è andata a segno con Anderson su rigore poi con Casasola e quindi Gennaro Tutino, complice una deviazione di un calciatore ha messo il sigillo finale sulla gara.

A Salerno e’ esplosa la festa dei tifosi, fumogeni e bandiere compresi. Tanti in strada in diversi angoli della citta’ che intonano cori per la Salernitana che, dopo 23 anni, tornata nella massima divisione. Immancabile il carosello di auto. Sul lungomare, all’altezza di piazza della Concordia, cosi’ come anche in altre strade, grande dispiegamento di forze dell’ordine.

PUBBLICITA'

Negli ultimi giorni, divenuto anche hashtag sui social, e’ “zitt”, come a voler dire ‘non ne parliamo prima che accada’. D’altra parte, la scaramanzia non e’ mai venuta meno. Dopo 23 anni dall’ultima volta, la Salernitana ottiene una storica promozione nella massima serie per i granata di mister Castori.

LEGGI ANCHE  Il Verona spaventa la Juve e porta via un punto dall'Allianz

Nel frattempo, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha firmato un’ordinanza che vieta, dalle 14 di oggi alle 8 di domattina, la vendita da asporto di alcolici, superalcolici e bevande in bottiglie di vetro. Una scelta che arriva dopo aver constatato che “la vendita di alcolici e superalcolici da parte degli esercizi commerciali costituisce fonte di assembramenti, soprattutto da parte dei giovani maggiormente coinvolti in eventuali festeggiamenti”, si legge nel provvedimento. Vietati, inoltre, la vendita, l’accensione e il lancio di fuochi d’artificio.

PUBBLICITA'


Di La Redazione

Altro Calcio



Ti potrebbe interessare..