foto da google

Ospedale Pellegrini, guardia giurata presa a calci per aver limitato gli accessi per le norme anti-covid

Ospedale Pellegrini, guardia giurata presa a calci per aver limitato gli accessi per le norme anti-covid. La denuncia di una cittadina. Borrelli. La violenza va tenuta fuori dagli ospedali, non ci stancheremo mai di ripetere: presidi di polizia nel pronto soccorso.”

Un calcio sferrato con estrema violenza ad una guardia giurata. È ciò che si vede in un filmato che una cittadina ha inviato al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Come racconta la cittadina, le immagini si riferiscono allo scorso 17 dicembre quando una guardia giurata dell’ospedale Pellegrini di Napoli sarebbe stata aggredita per aver cercato di far rispettare l’accesso limitato al pronto soccorso per le normative anti-covid.

LEGGI ANCHE  Quando il gioco si fa online: le nuove prospettive digitali

“Abbiamo consegnato il filmato alle forze dell’ordine per capire se l’aggressore sia stato già individuato, fermato e denunciato.  Piena solidarietà alla vigilante aggredito e a tutta la categoria però è palese che i pronto soccorso vanno presidiati perennemente dalle forze dell’ordine, la violenza va tenuta fuori dagli ospedali” – ha dichiarato il Consigliere Borrelli.


“A Scampia un tetto per la notte”. L’iniziativa dell’Associazione (R)Esistenza Anticamorra

Notizia Precedente

Benevento, pirata della strada travolge ciclista: arrestato pregiudicato

Prossima Notizia


Scrivi la tua opinione


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Ti potrebbe interessare..