Foto dal web

Continua l’ondata freddo record in Veneto, -39,2 nel Vicentino

Prosegue l’ondata di freddo in Veneto, con temperature che scendono ben al di sotto dello zero nelle località montane, raggiungendo il record di -39,6 gradi alla Dolina di Campoluzzo, luogo sperduto sull’Altopiano di Asiago (Vicenza), dove è presente un punto di rilevamento dell’Arpav, ma che presenta un particolare microclima.

Tra i paesi, i valori più significativi sono stati misurati ad Asiago (-19.3), Santo Stefano di Cadore (-18.8) e Feltre (-11.5). Tra le località normalmente più fredde della regione, le minime hanno toccato -22.2 gradi in Val Visdende, a Passo Cimabanche (-21.6), in Pian Cansiglio (-23.5) e nella Piana di Marcesina.

‘Flaizy’: l’esordio di un giovane artista in distribuzione mondiale con 6 tracce

Notizia Precedente

Covid: impennata dei contagi a Torre Annunziata e Torre del Greco

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..

;