foto dal web


Caserta, arrestato per furto aggravato: aveva asportato 300 metri di cavo di rame

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, nel corso di un servizio di controllo del territorio volto a prevenire e reprimere la commissione di reati predatori, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato, del cittadino rumeno P.I., cl. 1986, residente a Napoli.

L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre era intento ad asportare circa 300 metri di cavi in rame dal deposito di un azienda di Caserta sita in loc. Ponteselice, via Appia antica.
L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente autorità giudiziaria


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Usa, Trump annuncia ‘transizione ordinata’ dopo la proclamazione della vittoria di Biden,

Notizia Precedente

Napoli, Presutto (M5S): ‘Il Porto cade a pezzi, subito nomina del nuovo presidente’

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..