Seguici sui Social

Coronavirus

Covid, coniugi medici muoiono a 7 giorni di distanza

PUBBLICITA

Pubblicato

il

foto di repertorio

Covid, coniugi medici muoiono a 7 giorni di distanza.

Due coniugi sono morti a distanza di 7 giorni l’uno dall’altra, a Melito, in provincia di Napoli: erano entrambi medici ed entrambi per covid.A Cosimo Russo, 73 anni, noto ortopedico, due giorni fa non e’ sopravvissuta la moglie, Paola De Masi, anestesista sessantenne per molti anni in servizio nel reparto di Otorinolaringoiatria dell’ospedale Cardarelli.

Nonostante ormai non lavorassero in ospedale, gli ex colleghi sono sgomenti: entrambi, sottolineano, erano attenti e scrupolosi. Come la moglie, Cosimo Russo aveva lavorato per molti anni al Cardarelli e poi era andato in pensione. Si era ammalato in contemporanea con la compagna e le sue condizioni erano apparse subito molto difficili ai colleghi che lo curavano. Originario di Melito, l’ortopedico era morto lo stesso giorno del sindaco Antonio Amente.



Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Vaccini, oltre 972mila persone vaccinate in Italia. Campania prima col 92,4%

Pubblicato

il

Vaccini, oltre 972mila persone vaccinate in Italia. Campania prima col 92,4%.

Sono 972.099 le somministrazioni dei vaccini anti-Covid secondo il report di questa mattina del ministero della Salute. Il numero è pari al 64.4% delle dosi consegnate finora, che sono 1.455.675.

La regione con il rapporto piu’ alto tra somministrazioni e vaccini consegnati e’ la Campania (92,4%), quella con il piu’ basso la Calabria (39,4%). Sono stati vaccinati 734.969 operatori sanitari e sociosanitari, 155.865 tra personale non sanitario e 81.265 ospiti di strutture residenziali assistite.
A due settimane dall’inizio delle vaccinazioni anti Covid-19, che hanno coinvolto a oggi oltre di 972 mila adulti in Italia, sono cominciati gli studi clinici per testare il vaccino in eta’ pediatrica. Attualmente i due vaccini autorizzati in Europa dall’Ema sono quelli di Pfizer/BioNTech e di Moderna. Il primo non puo’ essere iniettato a bambini e ragazzi al di sotto dei 16 anni e il secondo ai minori di 18.

Continua a leggere

Le Notizie più lette