barbaro
Foto da google


“Ho presentato una interrogazione indirizzata al ministro Speranza poiche’ risultano casi oggettivamente gravi ed eclatanti di pazienti affetti da COVID-19 della Campania che corrono a farsi ricoverare nel Lazio pur di non essere curati nella propria regione.

Presso la Questura di Latina ci sarebbe un primo elenco di cittadini delle province di Caserta e di Napoli che hanno attraversato il confine regionale per andare a farsi curare in un ospedale del sud pontino; alcune cronache riportano che il 30 per cento degli accessi al reparto d’emergenza dell’ospedale di Formia nella prima meta’ di novembre fosse rappresentata da pazienti di fuori regione. Inoltre sembrerebbe che le unita’ speciali di continuita’ assistenziale (USCA), istituite per l’assistenza domiciliare dei pazienti COVID, quindi proprio per non sovraccaricare le strutture ospedaliere, siano spesso impiegate dalle ASL della Regione Campania in tutt’altre attivita’, come dare informazioni a telefono, fare i tamponi o misurare la temperatura nelle stazioni con i termoscanner. Ho chiesto, quindi, al Ministro di intervenire con l’invio di ispettori presso le ASL della Campania”.

LEGGI ANCHE  Carabinieri NAS: controlli nella filiera alimentare, oltre 2.700 kg di alimenti sequestrati

Cosi’ il senatore Claudio Barbaro, componente del Gruppo Misto e membro della Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali a Palazzo Madama.




Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Covid, Mastella: ‘Faro’ da testimonial del vaccino’

Notizia Precedente

Torre del Greco, bruciano lenzuola clochard: vigili del fuoco spengono il rogo

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..