Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Scende il contagio in Italia ma con 50mila tamponi in meno: aumentano i morti

Pubblicato

il

contagiati cardarelli


Diminuiscono ancora i contagi per Covid in Italia, sono 22.253 (ieri 29.907), secondo il bollettino del ministero della Salute, ma con soli 135.731 (ieri 183.457), oltre 47 mila test in meno; l’incremento delle vittime e’ di 233 in 24 ore, in aumento rispetto ai 208 di ieri.

 

In calo la crescita epidemica in Italia, anche a causa dell'”effetto weekend” e la relativa riduzione dei processati. Sono 22.253 i nuovi casi oggi contro i 29.907 di ieri, ma con quasi 50mila in meno: 135.731 oggi, ieri oltre 183mila. Il rapporto positivi- rimane abbastanza stabile, al 16,39% (ieri 16,30%). In aumento invece i decessi, 233 oggi (contro i 208 di ieri), per un totale di 39.059.

Dal bollettino quotidiano del ministero della Salute si apprende inoltre che i guariti sono 3.637 rispetto ai 2.954 di ieri, per un totale dall’inizio dell’epidemia di 296.017. Lieve rallentamento nella crescita delle terapie intensive, +83 (ieri +96), tornate sopra quota duemila (2.022).

Gli attualmente positivi salgono a 378.129 (+26.743) con 19.840 pazienti ricoverati con sintomi (+938) e 2.022 in terapia intensiva (+83). Sono in isolamento domiciliare 374.650 pazienti mentre sono 2.954 le persone dimesse o guarite. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, le Regioni dove e’ stato registrato il maggior numero di nuovi casi sono la (5.278), la Campania (2.861), la Toscana (2.009), il Piemonte (2.003), il Lazio (1.859) e il Veneto (1.544).


PUBBLICITA

Attualità

Quasi 60 milioni di casi covid nel mondo e 1, 4 milioni di morti

Pubblicato

il

casi Covid nel mondo

La pandemia da Covid scatenatasi alla fine dell’anno passato dalla provincia cinese dell’Hubei è ormai a un passo dal far registrare 60 milioni di contagi totali.

Questa mattina l’attendibile contatore della Johns Hopkins University è giunto a toccare la cifra di 59.168.889 infezioni nonché di 1.396.359 morti. Purtroppo anche l’Italia supera una nuova, tragica barriera, quella dei 50mila decessi da covid. Con i 630 morti registrati ieri, il nostro Paese conta ormai infatti 50.453 vittime sul fronte dell’emergenza sanitaria.

In termini assoluti, il paese più colpito dal covid restano gli Stati Uniti con 257.671 vittime, seguiti da Brasile (169.485), India (134.218), Messico (101.926), Gran Bretagna (55.327) e, per l’appunto, Italia. Per quanto riguarda il numero dei contagi gli Stati Uniti sono sempre in testa con 12,4 milioni di casi, seguiti da India (9,1), Brasile (6,08), Francia (2,1) e Russia (2,09)

Continua a leggere

Le Notizie più lette