Seguici sui Social

Cronaca Campania

Rischio Covid, la Campania rimane zona gialla: cinque regioni entrano in zona arancione e una nella rossa

PUBBLICITA

Pubblicato

il



La Campania rimane in zona gialla: lo ha deciso il ministro della Salute Roberto Speranza che oggi ha firmato l’ordinanza anticipata, ieri sera.

La nuova disposizione individua 5 nuove regioni che scalano da area gialla a area arancione (rischio alto, livello 3 l’area arancione; rischio alto, livello 4 l’area rossa): si tratta di Abruzzo, Basilicata, Liguria, Toscana, Umbria. Entra nell’area rossa invece la Provincia autonoma di Bolzano. Quindi complessivamente in area gialla, quella a rischio piu’ basso, rimangono Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Veneto. In area arancione Abruzzo, Basilicata, Liguria, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria. In area rossa Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Provincia Autonoma di Bolzano.

LEGGI ANCHE  Napoli, nasconde droga in casa: arrestata 34enne di Scampia

Le nuove disposizioni entreranno in vigore domani, 11 novembre



Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Campania

Vaccini, la Campania ha superato di nuovo il 100% delle dosi somministrate

Pubblicato

il

Ha superato di nuovo il 100% delle dosi di vaccino somministrato la Campania.

Grazie alla bravura dei medici e degli operatori sanitari somministratori che riescono ad estrarre 6 dosi per ogni confezione si è arrivati al 100, 9% con 102. o70 dosi somministrate ad altrettante persone. In Italia complessivamente sono 1.118.594 le persone che in Italia hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid e partono oggi le somministrazioni delle seconde dosi. Le dosi di vaccino inoculate in Italia: 697.778 donne e 415.333 uomini.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Scende ancora la curva del contagio in Campania: oggi al 7,74%

Coinvolti 825.742 operatori sanitari e sociosanitari, 109.879 persone fra il personale non sanitario e 99.985 ospiti delle strutture residenziali. All’ultimo posto della classifica c’è la Calabria ferma al 47,3%. In termini numerici, è la Lombardia (74,2%) quella con più somministrazioni: 174.817.

LEGGI ANCHE  Petizione Unsic: raccolte 140mila firme per continuare con la Dad

 

 

Continua a leggere

Le Notizie più lette