pompei,arrestato pusher di castellammare


Pusher di Castellammare arrestato a Pompei: aveva addosso crack e cocaina.

 

I carabinieri della Stazione di Pompei hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 52enne di Castellammare di Stabia già noto alle forze dell’ordine. I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Napoli, hanno notato l’uomo che in atteggiamento sospetto si aggirava a piedi tra le vie della cittadina. Notata la pattuglia ha cambiato direzione ma il suo movimento è stato notato. il 52enne è stato così perquisito: nelle sue tasche 4,30 grammi di crack e 2,65 di cocaina, già suddivisi in dosi pronte per la vendita al dettaglio e un bilancino di precisione. L’uomo è finito in manette e poi ai domiciliari in attesa di giudizio.

LEGGI ANCHE  Napoli, Gattuso aspetta Osimhen e prepara la sfida di Cagliari



Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Il covid uccide Peppe Bruno ex dirigente dell’acquedotto di Napoli e delle Terme di Stabia

Notizia Precedente

Morto per covid 59enne di Casal di Principe e prof a Torre del Greco. La moglie: ‘Vittima della malasanità’

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..