foto di repertorio


Sono 35.098 i nuovi contagi da coronavirus registrati nelle ultime ventiquattro ore in Italia a fronte di 217.758 tamponi effettuati.
Ma quello che preoccupa è il numero elevato di morti nelle ultime 24 ore che arriva a ben 580 decessi da ieri, per un totale di 42.330.

 

E’ quanto emerge dal quotidiano bollettino sul coronavirus emesso da Protezione Civile e Ministero della Salute. In leggero calo, rispetto agli ultimi giorni, l’indice tra positivi e tamponi che si attesta ora al 16,11%. Negli ultimi tre giorni l’indice aveva sempre superato il 17%: ieri +25.271 con 147.725 tamponi (17,10%), l’8 novembre +32.616 con 191.144 tamponi (17,06%), il 7 novembre +39.811 con 231.673 tamponi (17,18%). Sono 122 in più di ieri le persone ricoverate in terapia intensiva con Coronavirus in Italia, un aumento che porta il totale dei pazienti in rianimazione a 2.971. Sono quasi mille in più di ieri (997) i ricoverati nei reparti ospedalieri, incremento che porta il totale a 28.633.

LEGGI ANCHE  Francesco Colonnesi torna a pubblicare con Giammarino Editore

Sono 10.955 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia e 129 i morti (ieri erano stati 99) con il totale che sale a quota 18.571. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. I tamponi processati sono stati 47.194 nelle ultime 24 ore.

In questo momento nel nostro Paese ci sono 28.633 persone ricoverate (997 in più nelle ultime 24 ore) e 2.971 pazienti in terapia intensiva (122 in più), mentre 558.506 persone si trovano in isolamento domiciliare. Gli attuali positivi sono 590.110 con un incremento di 16.776 unità, mentre i dimessi/guariti sono 363.023 con un incremento di 17.734. Guardando alle singole regioni, in Lombardia ci sono 135.505 casi con un incremento di 10.955; in Piemonte 58.835, +3.659; in Campania: 74.228, +2.716; Veneto 50.250, +2.763; in Emilia-Romagna: 41.780, +2.430; nel Lazio 55.589, +2.608; in Toscana 46.314, +2.223; in Liguria 13.336, +1.172; Sicilia: 22.832, +1.201; Puglia 18.886, +1.245; Marche: 19.555, +504; Abruzzo: 10.428; +746; Umbria: 10.140, +485; Friuli Venezia Giulia: 7.841, +482; P.A. Bolzano: 8.663, +375; Sardegna: 8.960, +489; P.A. Trento: 2.809, +243; Calabria: 5.847, +409; Valle d’Aosta: 2.299, +127; Basilicata: 2.987, +224; Molise: 2.582, +42.

Cinema e Architettura: una rassegna cinematografica sui ‘linguaggi’ delle città

Notizia Precedente

Obbligo mascherina in auto e moto LE NUOVE REGOLE

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..