foto di cronache della campania


Muore di Covid senza cure in provincia di Caserta. Il sindaco accusa: ‘Ospedali pieni. E’ inaccettabile’.

 

“Non tollero che una persona possa morire cosi’, in un niente e senza avere la possibilita’ di essere curato. E’ inaccettabile!” Lo scrive su facebook il sindaco di Lusciano, Nicola Esposito, che da’ notizia del quarto decesso avvenuto nella cittadina dell’Agro Aversano; si tratta di un uomo. “Da ieri – scrive Esposito – insieme con la famiglia, visto che le sue condizioni erano peggiorate improvvisamente, stavamo lottando per trovare un posto in ospedale per provare a curarlo, ma l’Asl e gli ospedali sono oramai strapieni di lavoro e di ammalati anche gravi, ed ogni tentativo oggi purtroppo e’ andato vano. Come sindaco, cittadino, marito e padre di due figli ed allo stesso tempo anche io figlio, non tollero quanto accaduto”. Sono 193 le persone attualmente positive a Lusciano, mentre nel resto della provincia sono 10150 i contagiati in questo momento, il 90% dei quali ha contratto il virus nell’ultimo mese; il 5 ottobre scorso le persone positive erano 905.

LEGGI ANCHE  Vaccini, la Campania ha superato di nuovo il 100% delle dosi somministrate

E allora l’invito a combattere il virus “con tutta la civiltà possibile e rispettando tutti i divieti, i limiti e le chiusure che lo Stato, la Regione Campania e noi come Amministrazione del Comune di Lusciano decidiamo di ordinare per il bene di tutta la comunità. Abbiamo pochi mezzi a disposizione per questa invisibile battaglia e sono delle semplici azioni che però davvero possono salvarci”, conclude.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Tutte le nuove offerte di WindTre per mobile e fisso anche con smartphone incluso

Notizia Precedente

Troppi contagi a Pozzuoli e il sindaco chiude il lungomare e gli impianti sportivi

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..