tamponi Indagine dell'Asl Napoli 2
foto di cronache della campania

Secondo medico morto di covid in Campania in tre giorni. Si tratta di Francesco Chierchia, 65 anni di Castellammare, dirigente dell’ASL Napoli 3 Sud è morto questa mattina.

 

La città di Castellammare piange un altro medico morto per Coronavirus. Dopo Giovanni Tommasimo nel corso della prima fase dell’emergenza sanitaria che è stato il primo medico morto per Covid. Chierchia ara in attesa dell’esito del secondo tampone. La scorsa settimana aveva accusato i sintomi e si era sottoposto a tampone molecolare che aveva dato esito negativo. La situazione però si è aggravata nei giorni seguenti ed è per questo che aveva eseguito il secondo tampone ed era in attesa di risultato che sarebbe dovuto arrivare tra ieri ed oggi. Il medico dirigente era in isolamento domiciliare con gravi difficoltà respiratorie. Questa mattina, all’alba, non ce l’ha fatta a reggere ed è morto.

LEGGI ANCHE  Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Salgono a 184 i medici morti per Covid, ultimo un oculista di Caserta

Il primario del Cardarelli di Napoli: ‘C’è enorme sofferenza di organico’

Notizia Precedente

Lockdown, De Luca ha chiesto al Governo congedi parentali, bonus e più controlli

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..

;